Seduction.NET

Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


La seduzione estiva

La cicala e la formica

Costume & Società


di Carlo della Torre



Molti "scienziati" stile "famiglia Angela" pensavano fosse solo un mito popolare che la bella stagione accendesse le voglie di seduzione e di amore. Hanno sempre sostenuto che l'animale uomo non va "in calore" solo in certi periodi dell'anno come fanno molte altre specie e si accoppia indifferentemente in tutte le stagioni. Ma ci hanno risparmiato l'"esperimento pornografico" di prima serata negli studi televisivi della nota trasmissione. Nella brutta stagione e con la presenza del solito/a noto/a "sessuologo/a dell'aria fritta", intento/a a controllare l'esito dell'esperimento, ci avrebbero dimostrato senza ombra di dubbio che è possibile "farlo" anche d'inverno! Ed avrebbero fatto crescere i dati Auditel e la loro credibilità. Peggio per loro. Noi seduttori e seduttrici comunque l'esperimento invernale l'avevamo già fatto per conto nostro ed in casa nostra. Ebbene si: si può fare anche d'inverno, esattamente come sostiene la famiglia Angela.


Ma noi avevamo anche sospettato che l'organismo umano senta in qualche modo il risveglio della natura e che non fosse solo un mito popolare che la primavera sia considerata la stagione degli amori. Insomma le nostre "voglie" di seduttori sembravano aumentare all'inizio di ogni primavera e non avevamo dubbi in proposito anche qualora Piero Angela ed il suo pargoletto non avessero sentissero lo stesso effetto. Aspettavamo solo la conferma scientifica, quella vera. Eccola arrivata: in primavera aumenta l'attività delle ghiandole come della tiroide, dei surreni e delle gonadi, che si erano concesse una "pennica invernale". Le gonadi, specialmente, sono le "ghiandole del seduttore", perché secernono ormoni sessuali, soprattutto nella bella stagione, per cui l'uomo si sente più disponibile dal punto di vista erotico.
Infine dobbiamo aggiungere che il vedere parti del corpo rimaste coperte per più di un semestre fa scattare l' "effetto novità" che getta benzina sul fuoco già acceso dalle famose "gonadi del seduttore". Alla faccia della famiglia Angela che ha raggiunto la pace dei sensi.


Ma i bravi seduttori (maschietti o femminuccie che siano) devono saper "trattare" intelligentemente questi doni estivi della natura. Ricordate la storia della cicala e della formica? Ebbene la formica seduttrice ha "da fare" tutto l'inverno, la cicala, d'inverno, guarda la tv, i culi delle ballerine e il "grande fra' bordello".
Allora via libera ai nuovi incontri di "elementi" selezionati, e controllo di qualità delle "rifiniture" che gli abiti invernali nascondono riservandoci spesso brutte sorprese, magari dopo investimenti di medio e lungo periodo. Prendetevi pure il tempo per lasciare la vostra impronta indelebile e rifatevi sentire ai primi freddi.
Raccogliete più frutti possibile. Ricordate che mentre si raccoglie la frutta, si raccoglie la frutta e non ci si fidanza.
Consumate pure qualche frutto, ne avete diritto maschietti e femminucce (non ditelo al Santo Padre o alla mamma che si inc…no) ma non fatevi prendere dalla smania del "consumismo". Chi consuma e non produce presto fallisce, forse già prima del prossimo inverno.



Per chi vuole sapere tutto quello che conta sulla Seduzione, Carlo ricorda TOP SECRET, la Newsletter sulla Seduzione. Tutto quello che serve sapere, e che nessun altro vi può dire.



(Giovedì 20 Giugno 2002)


Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help