Seduction.NET

Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Mentre tutti danno lezioni di seduzione Miss Cotechino "da La sua"... lezione di seduzione

Una gallina "allevata in tv" rivela i suoi segreti di seduzione

Si chiama Marini Valeria ed ha sedotto il pollo senza palle e senza testa


di Carlo della Torre


La notizia di questa grande seduzione viene rivelata dalla rivista delle sciampiste chiamata "pip" (ma il vero nome della testata è "Chi"), e siccome trattasi di grande notizia nazionale la medesima è subito ripresa dal TGCOM.
La tipa "in oggetto" l'ho conosciuta quasi 18enne. Era emigrata dalla Sardegna a Roma, ovviamente per "svoltare". Girava come una trottola in tutte le feste "pip" (per il popolo: Vip). Nessuno la conosceva e molti sospettavano che fosse un transessuale.
Ma tutti quei seduttori si sbagliavano.
La tipa non era affatto un transessuale ma una Donna Vera: infatti chiunque girasse in Porsche (mio avvocato compreso) poteva avere l'onore di riaccompagnarLa a casa... Il continuo della biografia non ha passato la censura di Seduction.net. Mi dispiace.
Comunque la cosa che allora mi colpì maggiormente furono i labbroni da pungiball che la tipa "indossava" già in tenera età: mi venne il dubbio che si trattasse di veri labbroni allorquando il silicone usavasi solo per sigillare gli spifferi delle finestre.
Io non sono mai stato attratto dalla Miss Cotechino benchè lei provasse con grande impegno a sedurre tutti, maestro compreso.
I cotechini crudi non mi sono mai piaciuti, le donne di plastica neppure, le galline le gusto solo alla griglia ed i simil-trans non li assaggio mai. Quelli veri tantomeno.
Ho rivisto recentemente per caso la tizia in oggetto che secondo la Tv degli idioti sarebbe il sex symbol degli italiani (ma non si dice di quali italiani): i suoi cotechini mi sono apparsi ancora più grossi, fino alle zampe gonfie che fatigavano a stare dentro ai sandali che indossati da una "tipa giusta" sarebbero risultati molto sexy. Il vestito era ben studiato per nascondere il fattore C., ma non è impresa facile nascondere cose enormi. La stuccatura e la verniciatura della facciata (per il popolo: faccia) erano realizzate da veri professionisti, tantè che ho pensato di consigliarveli allorchè costoro avessero accettato di restaurare anche la vostra vecchia auto trasformandola in una "Car for Seduction".
Con la Miss Cotechino ci sono quasi riusciti.

Ecco a voi la lezione di seduzione di Miss Cotechino:

TG COM 27/705

"Seduco Vittorio ogni mattina"
Cibo e sesso i segreti della Marini


Lei lo chiama "Micino". O "Biscotto". A seconda della giornata. Lui giura che lei è la sua forza vitale. Il lui e la lei in questione sono Valeria Marini, 38 anni, e Vittorio Cecchi Gori che, dopo sei anni di momenti belli e difficili attraversati insieme, hanno ancora la verve di due giovinetti. Erotica? Anche. "Seduco il mio uomo ogni mattina" rivela Valeria. "Il sesso e la seduzione sono il sale della giornata".

Ad Alfonso Signorini, che obietta sul settimanale "Chi", che Cecchi Gori, con i suoi 63 anni, non è più un giovinetto, che insomma tanta attività fisica (sotto le lenzuola) potrebbe nuocergli, la Marini risponde piccata che l'età non c'entra. Non c'entra con la seduzione, che si può esprimere anche attraverso un "gesto d'amore a colazione". Quando poi il giornalista aggiunge che la coppia è male assortita, che lei è sexy e lui bruttarello, addirittura se la prende. "Vittorio è attraente eccome. E' un bellissimo uomo e poi è di una simpatia travolgente".

Che sia lui l'ultimo uomo perfetto? Tutt'altro. Al momento del primo incontro con Vittorio, la Marini era stata avvisata che il produttore era un personaggio difficile, iracondo e molto possessivo. Ma i lati più spigolosi del carattere sono stati stemperati dalla pazienza di lei e dalla sua vicinanza anche nei momenti più duri. Così oggi, quella su cui nessuno avrebbe puntato, è diventata una delle coppie di culto dell'Italia mondana: unita, glamour al punto giusto e, a sorpresa, eroticamente molto vivace. Il segreto? "Non fare entrare il quotidiano nel gioco della seduzione" dice la Marini. "E mangiare ostriche e peperoncino" perché il piacere parte proprio dal palato. Ma soprattutto, consiglia Valeria, non rispondere mai al cellulare del proprio uomo dopo le 22!




Vedi anche in "Antiseduzione":
L'orrore...
I cotechini marini



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Giovedì 28 Luglio 2005)


Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help