Seduction.NET

Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Le vacanze della seduzione in città

Le 10 città da evitare

Agosto al mare per i comuni mortali con le chiappe chiare (o scure)



La città è il miglior luogo di seduzione in vacanza


I seduttori sono in partenza per la vacanze estive di seduzione. Moltissimi aspiranti seduttori scrivono a Seduction.net per avere i consigli sulle destinazioni migliori per la seduzione estiva. Sono arrivate tantissime email brevi, quasi tutte uguali, più o meno tutte così: “Dove mi consigli di andare quest’estate per una seduzione facile?”

Non si può rispondere a tutti. Inoltre se ci fossero delle destinazioni migliori delle altre per la seduzione estiva queste dovrebbero rimanere segrete e circoscritte nel gruppo dei GS, altrimenti nel giro di un mese si trasformerebbero da paradisi in inferni della seduzione. Questo lo capiscono tutti.

Ma qualche consiglio al popolo di Seduction.net bisogna pur darlo.

1) Evitate di andare in vacanza di seduzione nelle date dal 10 al 25 agosto. Se non vi è possibile evitare quel periodo scegliete delle città con più di 3 milioni di abitanti, dove i pellegrini della seduzione si disperdono e c’è costantemente una consistenza presenza di fauna locale.

2) Sfruttate le vacanze estive, che sono le più lunghe dell’anno, per installare le vostre basi logistiche in una nuova seconda patria che poi visiterete periodicamente durante tutto l’anno anche per periodi brevi. Per i pellegrini della seduzione non c’è più la Mecca. Solo i seduttori stanziali o i “frequent seduction travellers” hanno successo nella seduzione internazionale. Ma prima di fare il “frequent seduction traveller” occorre avere una certa presenza continuata sul territorio per “fare giro” e capire le dinamiche locali e la logistica della seduzione che variano da paese a paese e da città a città. Bisogna entrare in sintonia con il territorio, con la flora e la fauna.

3) Se non ve lo ha ordinato il vostro medico di famiglia evitate il mare ad agosto. “Tutti ar mare tutti ar mare a mostra' le chiappe chiare”, oppure scure, va bene per i comuni mortali, non per i seduttori. “Ar mare” di comuni mortali ad agosto ce ne sono ben troppi ed è difficile individuare un seduttore quando è sommerso da una massa umana informe. Al mare andateci a settembre, per la vostra salute!

Un altro quesito che tutti i seduttori europei si pongono è: “Est o ovest?”
I comuni mortali ancora pensano che la seduzione nell’Europa dell’est sia più facile che nell’Europa dell’Ovest.
I seduttori esperti sanno che non è più così. L’est conviene ancora per i costi più bassi ma oggi l’ovest paga meglio la seduzione. Ad ovest le ragazze non hanno i complessi delle ragazze dell’est, non pensano che sei andato li solo con l’intenzione (che spesso rimane solo un’intenzione) di fare sesso facile. Le ragazze dell’ovest si sentono alla pari, comunicano allo stesso livello, hanno la stessa nostra storia e le nostre stesse esperienze. Ad ovest siamo tutti cugini, e: “Non c'é cosa più divina che scoparsi la cugina”.

La scelta fra est ed ovest dipende solo da budget. Se hai un budget alto (e sei un vero seduttore) vai ad ovest, altrimenti vai ad est. Fanno eccezione a questi meccanismi di seduzione est/ovest le ragazze dell’est di livello socioculturale alto, quelle che hanno vissuto all’estero per periodi piuttosto lunghi, quelle che hanno un genitore straniero.

Se il popolo dei GS non vuole che vengono pubblicate le destinazioni migliori per la seduzione consente invece che vengano rese pubbliche le destinazioni da evitare. Ciò per solidarietà con gli aspiranti seduttori lettori in chiaro che non vogliamo sprechino il loro tempo ed il loro denaro.

Le dieci città da evitare

Est
1) Bucarest. I rumeni detestano le ragazze che escono con gli stranieri e le marchiano come troie. Gli italiani in pellegrinaggio di seduzione sono ben sputtanati. Le rumene sono ragazze complessate. Le rumene maggiorenni più belle sono tutte all’estero. In provincia è ancora peggio. Ti devi nascondere per campi altrimenti la ragazza, se viene vista con uno straniero turista, deve cambiare città.

2) Budapest. Le ungheresi non sono mediamente belle anche se a Budapest ci sono molte eccezioni galattiche. Le ungheresi amano cazzeggiare con tutti senza selezionare, ma per “concludere” vogliono una relazione. A Budapest vedi gli uomini più brutti del mondo con le ragazze più belle. Le ungheresi sgranano gli occhi quando vendono un italiano figo ma spesso non c’è un seguito "concreto", tranne che con le “fatte” o con le ubriache. Conta più la relazione che la seduzione.

3) Praga. Invasa da italioti di tutti i tipi. Forte presenza di americani a caccia di gnocca. E’ nato il business “spella pellegrino della seduzione”. Segnalati casi di truffatrici che ti rimorchiano e ti spennano al baretto dietro l’angolo. Alcune si sono trasferite da Budapest dove la “truffa del baretto” è bruciata. Americani e canadesi sono più quotati degli italiani perché “comprano” la gnocca fissa con la quale convivere. Inoltre i canadesi hanno l’alibi dello Hockey che è popolare in entrambi i paesi e lo sanno sfruttare molto bene. Troppi night club per turismo sessuale.

4) Bratislava. Le invasioni barbariche in una città di solo mezzo milione di abitanti hanno fatto terra bruciata. Forte ostilità dei maschi locali che odiano gli stranieri. Città troppo piccola e troppo battuta. Le ragazze che hanno vissuto all’estero (di solito USA) sono più socievoli, le “localizzate” sono difficili e diffidenti. In centro storico durante le serate estive c’è troppo gruppetarismo. Le ragazze sfilano come top model sulla Michalska ulica, per farsi ammirare dai amici e conoscenti seduti ai tavolini della dei bar. Nei locali di moda si conoscono tutti. Segnalati casi di risse con straneri nei locali “per tutti”.

5) Sofia. Le ragazze di Sofia non sono belle e se la tirano. Sono anche diffidenti. Qui non c’è neppure la motivazione per rimorchiare. Per vedere una bella gnocca devi girare per ore ed ore. E non ci sono nemmeno le straniere che bilanciano la seduzione, come invece a Budapest e Praga. Mentalità contadina conservatrice. In discoteca è difficilissimo vedere una gnocca da 8. La media è fra 5 e 6. Vale la pena per mangiar bene, il buon vino, i costi bassi. Costa poco e vale anche poco.

Ovest
6) Lione. Sono le francesi meno belle e più “bourgeoise”. Hanno il culone e se la tirano, ce lo confermano anche i seduttori i francesi. Forte presenza di magrebini che spaventano le ragazze anche pedinandole. Il costo beneficio della seduzione a Lione è decisamente negativo. Inoltre la città non ispira la seduzione come Parigi. In Francia altrove va meglio.

7) Barcellona. Qualità della vita altissima qualità della gnocca bassissima. Troppi turisti assatanati e turiste italiane (versione cessa) che se la tirano. Le ragazze catalane non sono belle. Quando vedi una bella gnocca è di solito sudamericana. Presenza di scandinave ma non delle più belle. Solo in alcune zone non battute da turisti, e di moda fra i catalani, ci si può divertire. Presenza di persiane residenti molto belle.

8) Lisbona. Qui la gnocca tocca i livelli minimi dell’Unione Europea. Neppure a parlarne. Si dice che il regalo più venduto a Lisbona per la festa della mamma sia il rasoio Gillette! Ma questa è un'esagerazione.

9) Monaco di Baviera. La città più snob della Germania ma non è vera Germania. È Baviera. Sono ex contadini arricchiti che fanno gli snob. Le ragazze sono difficili “a concludere” anche se sono abbastanza socievoli. Sono troppo conservatrici. Troppi “Schickimicki”. Anche ad Amburgo. Ma quelli/e di Amburgo sono veri questi di Monaco sono solo “nouveau riche”. Le straniere dell’est residenti a Monaco sono molto chiuse nei loro gruppi.

10) Copenaghen. Le danesi sono facili per i neri e difficili per i seduttori italici. Amano cazzeggiare ed in discoteca ti rimorchiano loro. Per attizzarti al massimo e mandarti in bianco! Le bellissime sono bellissime ma sono anche pochissime. La maggioranza delle ragazze di Copenaghen sono cesse. In agosto ci sono troppi pellegrini della seduzione. I danesi sono moto rigidi con le loro regole. Se passeggi al centro della strada pedonale ti possono anche insultare: devi tenere la destra! Troppe regole anti-seduzione. Meglio la provincia danese.

Per chi ha la prescrizione per il mare dal medico di famiglia deve assolutamente evitare in agosto le seguenti destinazioni mare:
Ibiza, Formentera, Mykonos, Marbella, Rimini, Makarska.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 3 Agosto 2009)


Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help