Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Consigli ai GS

Il successo cerca chi non lo cerca

Il trucco della Pnl per "acchiappare" i falliti



-----Messaggio originale-----
Da: LEONARDO [mailto:leonardo[--]@alice.it]
Inviato: mercoledì 28 aprile 2010 20.14
A: Seduction Magazine & School
Oggetto: la PNL

Ciao Maestro, secondo te la programmazione neurolinguistica è una bufala solo quando è applicata alla seduzione oppure in qualsiasi campo?

Ultimamente, dato che mi sono reso conto di quanto io fossi ignorante in fatto di denaro, mi sono messo a studiare business e finanze, perchè un giorno vorrei arrivare ad essere libero finanziariamente. Leggevo biografie di gente di successo come Bill Gates, ecc, gente che ha costruito un patrimonio dal nulla, molti di loro dicono che la pnl nel business aiuti molto.

Pensi che la pnl possa essere utile in qualche campo oppure è una bufala totale?


Il seduttologo risponde

Caro Leonardo,
La pnl, che poi non significa niente di nuovo, è solo il marketing di varie teorie psicologiche assemblate per la vendita in “pacchetto al pubblico”.

Il trucco del marketing della vendita della pnl è selezionare quei casi (uno su un milione) che hanno avuto successi importanti e portarli a norma. Così la gente crede: “Ahh… anche Bill Gates ha fatto i soldi con queste teorie allora li posso fare anch’io”. Ma Bill Gates ha avuto altre coincidenze che gli altri non è detto possano ripetere:

1) Il momento giusto iniziale
2) La motivazione
3) La fortuna
4) L’uomo giusto per quel tipo di business
5) Il luogo giusto
6) Gli incontri giusti
7) La catena degli eventi fortuiti successivi
8) La perseveranza sull’unica cosa che amava e conosceva

Molti degli uomini di successo quando hanno cominciato il loro percorso non ipotizzavano per nulla che avrebbero avuto successo. A posteriori possono infilarci tutte le teorie che vogliono ma a priori quelli non avevano nessuna previsione di successo. Ovviamente lo desideravano, ma questo è troppo ovvio.
Il successo è arrivato per varie coincidenze: persona giusta, motivata e perseverante, al momento giusto, nel luogo giusto, che durante il suo percorso incontra una serie positiva di casi fortuiti che la portano al successo.

Chiedi a Dolce&Gabbana o a Giorgio Armani, a Robert De Niro, ad Al Pacino se avevano mai ipotizzato che sarebbero arrivati al successo. Io ho avuto una risposta "live" in un incontro stampa con Robert De Niro che non lascia adito a dubbi. Lui dice che il successo Ŕ questione di "culo" e che sei giÓ molto fortunato se riesci a sopravvivere facendo qualcosa per passione senza pensare al successo.
Insomma non è detto che il talento porti al successo. Anzi spesso ciò non succede.

Quasi tutti gli attori famosi ti diranno che il loro successo è arrivato per un incontro fortunato ed inatteso, dopo anni di fatiche proponendo se stessi a destra e a manca senza risultati di rilievo. E l’incontro fortunato non arriva mica a tutti.

Ma una cosa positiva la pnl per il business la fa. Illudendoti con la casistica di 1/1000000 che anche tu puoi avere successo ti da la motivazione ad agire ed a perseverare. Agendo e perseverando le probabilità di successo aumentano. Sic et simpliciter.

Secondo me il trucco per avere successo non è la motivazione per il successo.

E’ il fare qualcosa che ti piace e che faresti anche senza successo.
E forse il successo arriverà, se non è la “conditio sine qua non”.

-----Messaggio originale-----
Da: LEONARDO [mailto:leonardo[--]@alice.it]
Inviato: giovedì 3 giugno 2010 22.55
A: Seduction Magazine & School
Oggetto: Re: la PNL

Ottima risposta Carlo, ho dato un'occhiata a ciò che dicono certi fissati con la pnl, ritengono che le persone siano al 95% responsabili della loro situazione attuale, che la fortuna conti solo al 5%. Ora io dico, se da una parte è sbagliato credere che conti solo la fortuna e mettersi in panciolle ad aspettare la mano dal cielo è altrettando sbagliato pensare che conti solo l'impegno.

Tu hai sempre detto che in seduzione conta al 50% l'impegno che ci mettiamo a migliorare ed al 50% la fortuna, credo che sia così per tutte le cose nella vita, conta sia l'impegno che la fortuna, 50 e 50.

In poche parole: chi dice che nella vita conta solo la fortuna è un mollaccione che non ha voglia di migliorarsi, mentre chi dice che conti solo l'impegno è un idiota della pnl.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi pu˛ dire.



(Mercoledý 16 Giugno 2010)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help