Seduction.NET

Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Italiane vs straniere

10 perchè le italiane se la tirano

Fanno bene a tirarsela se selezionano secondo seduttore



Roma. Party al Foro Italico. Senza tirarsela


Pendiamo spunto da questa mail di Paolo che non è riuscito a passare a GS per un forma un po’ “maniacale” contro le italiane senza un’analisi approfondita di questa sua avversione. Paolo sembra stia maturando in quanto in questa lettera argomenta le sue ragioni anti-italiana e pro-straniera ed è un buon passo avanti nel percorso del seduttore. La realtà di Paolo è quella di un piccolo paese del sud e quindi non può essere presa a campione della seduzione italiana. Paolo ci da inoltre lo spunto per analizzare questo nuovo fenomeno di centinaia di siti per sfigati che stanno nascendo ogni giorno.

da: paolo[--]@libero.it
a: carlo@seduction.net
data: 17 febbraio 2012 23:06
oggetto: Le cause del perchè le donne italiane se la tirano
proveniente da: libero.it : Importante principalmente a causa delle parole contenute nel messaggio.

Caro Carlo,
sono Paolo di Battipaglia(SA), ti ricordi di me?
L'ammiratore delle ragazze americane e anglosassoni in generale.
Da quanto tempo che non ci sentiamo e spero che mi risponderai, perché è quasi un anno che sto passando un brutto periodo.
Una tua lettera, mi farebbe stare molto meglio e su di umore.

Continuo a leggere il tuo sito e negli ultimi tempi, anche altri forum, gruppi sulla rete, tutti siti "Contro le ragazze italiane che se la tirano" e su internet ce ne sono a centinaia!
Tutti utenti, me compreso a lamentarci delle italiane che oltre a tirarsela, stanno sempre a lamentarsi e a rompere i..., si credono top model, sono viziate e presuntuose.

Ma la cosa che mi dà più fastidio delle femmine italiane è che criticano le straniere che sono tutte puttane, invece loro, che sono italiane, sono "le più serie del mondo".

E mi fa ancora più rabbia sentirlo dire dagli uomini italiani, che sono convinti che le donne italiane sono le migliori del mondo, sono casa e chiesa, che sono fedeli, che ci tengono alla famiglia, che sono le più belle, ecc, ecc e poi alla fine noi uomini italiani siamo tutti cornuti! (Conosco molti cornuti contenti)

Ho visto e continuo a vedere ragazze italiane che fanno tutte le sante, che danno pochissime confidenze e poi alle spalle fanno peggio delle prostitute!
Poi dicono: Straniere puttane!
Almeno le straniere hanno il coraggio di farlo davanti, invece le false e streghe italiane, lo fanno sempre di nascosto per apparire "Sante".

Io sono del Sud Italia e girando per il Centro-Nord, ho notato quanto le donne meridionali siano le più tirate, false ed attaccate al denaro, invece al Centro- Nord sono più socievoli ed indipendenti.

Ti faccio un esempio: mia cugina è innamorato di un ragazzo che fa il magazziniere e mia zia non vuole che si sposa con "un povero".
Un'amica di famiglia, ha fatto lasciare la figlia innamorato di un meccanico "perché non gli dava un futuro" e si doveva sposare con un ricco commerciante e alla fine questa signora ha fatto lasciare la figlia con il meccanico.

Pure sull'ambiente di lavoro e per strada, mi trovo a parlare, spesso di questo argomento, perché molti miei amici e colleghi sono fidanzati e sposati con ragazze straniere, della differenza tra italiane e straniere o donne meridionali e donne settentrionali.

L'ultima volta che ho conosciuta una ragazza italiana in palestra, alla fine quando ci siamo salutati, io gli ho dato la mano in forma di rispetto e "lei mi ha guardato la mano come fosse schifata e non mi ha dato la sua mano e se ne andata"! Sapessi Carlo quanto ci sono rimasto male! Ma oramai sono abituato a queste cattiverie fin da ragazzino e mi fanno ancora male.

Allora ho capito che devo essere più cattivo contro queste italiane tirate, perché non apprezzano la gentilezza e l'educazione. Specialmente al Sud Italia.

Ora ti chiedo caro Carlo, tu lo sai che io ho sempre apprezzato le tue parole, perché si sono sempre trovate nella realtà e poi hai moltissime esperienze nel campo della seduzione internazionale, perché le italiane se la tirano e le straniere, tipo anglosassoni e scandinave, francesi, spagnole sono più socievoli? Di chi è la colpa? Della Chiesa e del Vaticano che hanno creato un'ipocrisia totale, oppure delle mamme che insegnano alle figlie di sposarsi il ricco di turno, di sposarsi con un uomo forte come il mafioso o delinquente (e dalle mie parti è stracolmo di ragazze fidanzate con delinquenti) o la colpa è anche di noi maschi italiani che le abbiamo abituate male, ad avere tutto e ad inginocchiarci sempre dinnanzi a loro?

Caro Carlo, spero che mi darai le giuste risposte
Un abbraccio
Paolo


Una bella calabrese a Roma. Appena conosciuta non se l'è tirata per nulla


L'analisi del maestro

Ciao Paolo, bentornato.
Ho fatto una ricerca su di te e ho scoperto che sei quel Paolo al quale non ho potuto accettare il passaggio alla GS.
Rileggi la mia risposta e rifletti. E se mi trovi un altro sito al mondo (e mi provi a fatti come facciamo noi) che rifiuta 250 euro per fare la selezione degli abbonati ti invito a cena a base di pesce fresco. Tutti mi dicono: “cambia politica e diventi miliardario”. Io non cedo, in questo non sono “italiano”. Le centinaia di siti di cui parli possono moltiplicarsi proprio perché noi selezioniamo altrimenti non avrebbero alcuno spazio. Hanno fatto il conto del marketing della serva. Seduction.net seleziona e lascia fuori il mercato degli italiani alla canna del gas e quindi c’è spazio per centinaia di siti di seduzione.

”Una tua lettera, mi farebbe stare molto meglio e su di umore”. Se mi dai più “poteri” dello psicanalista (alla faccia di mio fratello) la cosa mi fa molto piacere e ti rispondo. Però ti risponderò secondo la Dea Veritas e non per farti piacere.

Allora… riprendiamo dall’inizio…

1) negli ultimi tempi, anche altri forum, gruppi sulla rete, tutti siti "Contro le ragazze italiane che se la tirano" e su internet ce ne sono a centinaia!
I siti di seduzione ed i forum sono diventati centinaia. Noi siamo stati i primi e continuiamo ad essere i primi sia per i numeri sia perché ci rivolgiamo al target alto dei veri seduttori o almeno di quelli che hanno un potenziale per diventarlo. Quelle centinaia di siti e forum si rivolgono al target dei disperati, infatti tutti quelli che noi non accettiamo o cacciamo via frequentano quei siti e forum. Dai viaggiatori per la gnocca che fanno i viaggi della speranza ai borderline che sognano che in quel forum troveranno le dritte per “farsi” le strafighe. La seduzione sta diventando sempre più difficile, le donne sono mutate e, come abbiamo scritto e riscritto, oggi sono loro che scelgono, zerbino o seduttore che sia. Anche noi criticavamo e critichiamo le italiane (per primi assoluti essendo Seduction.net il primo sito italiano sul tema della seduzione), perché di motivi per essere criticate non ne hanno meno delle straniere, perché tutte le donne del mondo (come i maschi) hanno i loro difetti e tutti i maschi del mondo si lamentano delle loro connazionali, come le donne dei maschi.
Ma questo fatto della difficoltà della seduzione delle italiane sta diventando l’alibi dello sfigato che frequenta quel centinaio di siti e forum. Quando parlavamo (noi per primi) dei difetti delle italiane che non sceglievano ma erano passive e premiavano il primo della fila, chiunque egli fosse, eravamo in linea con la seduzione di quel momento storico. Poi le italiane sono cambiate in meglio ed hanno imparato a scegliere. Ed allora le critichiamo di meno o le critichiamo per i comportamenti ed i fatti che andrebbero migliorati al fine di una seduzione più vera. Le centinaia di siti per gli sfigati e disperati le criticano invece proprio perché ora scelgono, e perché non scelgono lo sfigato! Noi invece le elogiamo perché scelgono. Ma possiamo ancora criticarle per come scelgono. E da qui continuiamo ai punti successivi.

2) ”italiane è che criticano le straniere che sono tutte puttane, invece loro, che sono italiane, sono "le più serie del mondo".
Quelle sono di solito le cesse e le vecchie fuori mercato. Le mie amiche italiane più belle e più fighe che non hanno problemi di seduzione non criticano le straniere ma criticano le altre italiane! Mi parlano della bellezza delle russe e delle rumene e criticano le cesse italiane che se la tirano senza averne facoltà. Poi ci sarà anche qualche fighetta italiana che critica le straniere ma di solito è una che ha qualche problemino di seduzione ed attribuisce i suoi fallimenti alla concorrenza delle straniere che le hanno rubato il maschio.

3) "Ho visto e continuo a vedere ragazze italiane che fanno tutte le sante, che danno pochissime confidenze e poi alle spalle fanno peggio delle prostitute!
Poi dicono: Straniere puttane!
Almeno le straniere hanno il coraggio di farlo davanti, invece le false e streghe italiane, lo fanno sempre di nascosto per apparire "Sante"".

La chiesa del diavolo sta proprio a Roma. Anche le arabe fanno tutto di nascosto che neppure il miglior servizio segreto può scoprire. Quando una cultura vieta il sesso il sesso si fa lo stesso ma si fa di nascosto, perché nessuna cultura può bloccare le pulsioni sessuali della natura sovrana.

4) ”perché le italiane se la tirano e le straniere, tipo anglosassoni e scandinave, francesi, spagnole sono più socievoli?”
Quelle “socievoli” a me seduttore stanno egregiamente sui coglioni. Quelle “socievoli” che danno retta a tutti mi stanno sui coglioni e non rispondo alla loro socievolezza lasciandole col cerino in mano. Io non sono un giochino come gli altri. Quelle “socievoli” non hanno il “filtro del seduttore”. Se danno retta a tutti sono brave e sante e civili ma questo con la seduzione non ha niente a che spartire. Sante anti-seduzione! Il seduttore preferisce le donne non socievoli che danno retta solo al seduttore e mandano affanculo tutti gli altri. Quando mi lancio nei rimorchi romani lo faccio solo dopo aver visto uno o più pappagalli rimbalzare. Quella è la “preda” che m’interessa. Sotto questo punto di vista fanno benissimo le italiane a tirarsela. Tirarsela per scelta non per principio. Hanno tutta la mia ammirazione rispetto alle straniere troppo “gentili” con tutti.

5) "Io sono del Sud Italia e girando per il Centro-Nord, ho notato quanto le donne meridionali siano le più tirate, false ed attaccate al denaro, invece al Centro- Nord sono più socievoli ed indipendenti".
Io che sono di Roma ho notato invece che le siciliane, le napoletane, le pugliesi, le calabresi, sono più socievoli, con grande calore umano, ed anche belle. Attaccate al denaro nel senso dello status del seduttore, molte ben lo sono. E’ un fatto culturale di tutti i popoli del sud del mondo dove la famiglia sostituisce lo stato. Nei sistemi paese basati sulla famiglia e non sullo stato, lo status del maschio diventa importante. Confermo.

6) mi fa ancora più rabbia sentirlo dire dagli uomini italiani, che sono convinti che le donne italiane sono le migliori del mondo
Se un italiano seduce bene le italiane, comunica bene, è felicemente accoppiato con un’italiana è ovvio che sia convinto che le italiane siano le migliori donne del mondo. Dipende dalle esperienze individuali da quelle degli amici e conoscenti. Io invece devo essere obiettivo “per lavoro” e guardare a 360 gradi. Dalla casistica che leggo dai miei lettori (centinaia di casi) e dai miei contatti nella vita sul territorio vedo che ci sono italiani soddisfatti delle italiane come ci sono italiani fregati dalle italiane ed altrettanto si verifica con le straniere. Direi “fifty fifty” e poi varia molto secondo il tipo di italiano e la nazionalità delle straniera. Gli italiani legano meglio con le straniere del sud: greche, arabe, romene (eccetto le scammer ovviamente), spagnole, sudamericane etc. Problemi con le scandinave per la diversa cultura dove comanda la donna. Problemi anche con le americane. Donna araba e maschio italiano va benissimo, i casi contrari falliscono quasi tutti. Le variabili sono tante…

7) ”mamme che insegnano alle figlie di sposarsi il ricco di turno
Purtroppo è proprio cosi. Hai fatto centro. Soprattutto nelle piccole realtà del sud. Le mamme sono rimaste ai loro tempi. La crisi ha convalidato le loro credenze. Lo stato non esiste. La sopravvivenza è garantita dal maschio benestante. Questa è la situazione ambientale e non possiamo colpevolizzare solo le ragazze alle quali è stato fatto il lavaggio al cervello e la realtà odierna ha convalidato il tutto. Cambierà solo se la Grande Germania ci manderà i carri armati e solo se diventeremo un protettorato tedesco. Ogni riferimento a “Ein Volk, ein Reich, ein Führer” è puramente casuale e non c’entra proprio un cazzo.

8) ”noi uomini italiani siamo tutti cornuti! (Conosco molti cornuti contenti)
E’ vero che le donne del sud tendono a mettere le corna perché spesso scelgono il partner per sistemazione ma è anche vero che ognuno vede solo i cornuti che gli stanno intorno. Magari se vivessi a New York vedresti i cornuti americani, che sono più dei nostri.

9) ”L'ultima volta che ho conosciuta una ragazza italiana in palestra, alla fine quando ci siamo salutati, io gli ho dato la mano in forma di rispetto e "lei mi ha guardato la mano come fosse schifata e non mi ha dato la sua mano e se ne andata"!
Non le avrai mica dato la mano per rimorchiarla e provarci facendo il viscido come hanno fatto già in cento prima di te? Ma quale forma di rispetto! Tu ci volevi provare e le hai dato la mano per iniziare. E lei lo ha intuito perché ha gli anticorpi. Sii sincero e spontaneo e lo capirà altrettanto.

10) ”sono viziate e presuntuose”
Chi le ha viziate? Nessuna nasce viziata. Siete voi che le avete viziate. Se ci provate tutti con tutte allora è normale che le italiane pretendano. Nessuno pretende se non ottiene nulla.

Per finire.
Tu confondi la socievolezza, il rispetto del prossimo, l’educazione (nell’accezione del termine in lingua italiana), la gentilezza, con la seduzione. Le italiane sanno che chiunque si propone anche e soprattutto viscidamente in modo gentile lo fa perché se le vuole scopare. E diciamoci la verità. E non sono mica sceme.

Le straniere delle quali parli (anglosassoni la tua passione) non sono abituate a che tutti ci provano con tutte solo perché hanno ottenuto confidenza. Non c’è quindi l’equazione amicizia = scopata. Non hanno il problema di difendersi dai “provoloni”. Poi magari tu non sei un viscido provolone ma purtroppo devi pagare per tutti gli altri. Questo è la situazione ambientale. E con queste premesse ben comprendo le tue ragioni. Ed altrettanto comprendo che ti troveresti meglio in un paese anglosassone.


Le bella calabrese che non se la tira batte tutte le "lumbard" e tutte le straniere



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 27 Febbraio 2012)


Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help