Seduction.NET

Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Seduzione donna

Gli italiani si seducono dalla vita in giù

Les must de Seduction.net



Le ragazze si informano su "Les must de Seduction.net"


Seduction.net riparte alla grande e non possiamo non commentare l’ultimo nostro sondaggio i "pezzi di gnocca" che sognate.

Prima di procedere con l’analisi dei risultati del nostro terzo sondaggio vorrei fare presente che i nostri sondaggi sono più attendibili e precisi in confronto ai sondaggi realizzati dalle case produttrici di prodotti per la seduzione o di “prodotti collaterali” - tipo la Durex che spara continuamente sondaggi per farsi pubblicità ma con risultati che non corrispondono alla realtà della seduzione - o a quelli “sparati” dai siti d’incontri che anch’essi manipolano per farsi pubblicità.

Siamo più attendibili per 4 ragioni:
1) Non abbiamo meno votanti effettivi dei loro sondaggi, spesso li superiamo.
2) Siamo rappresentativi del campione statistico dei seduttori.
3) Non siamo rappresentativi del campione statistico della popolazione dei comuni mortali come lo sono gli altri sondaggi, quindi sul tema della seduzione abbiamo risultati più precisi.
4) Non facciamo i sondaggi per farci pubblicità manipolando i dati per far notizia (come fanno tutti gli altri), infatti non inviamo comunicati stampa che sarebbero ben appetitosi per riempire le pagine dei giornali cazzari. Seduction.net vuole tutto il proprio target e nessuno fuori dal nostro target.

Possiamo affermare che i votanti dei sondaggi di Seduction.net costituiscono un campione statistico rappresentativo della popolazione dei seduttori.

Effetti collaterali dei nostri sondaggi:
1) Negativo: regalano informazioni preziose agli addetti alla pubblicità manipolativa ed agli autori e registi della tv per la manipolazione di massa.
2) Positivo: stimolano i miglioramenti che rendono le donne più attraenti e seduttive.

Ora vediamo i risultati del nostro ultimo sondaggio che sono sorprendenti in quanto mostrano che i seduttori hanno preferenze e “priorità” che differiscono totalmente dai comuni mortali manipolati dalla tv degli idioti.

Il lato B (ex culo) e le gambe sfiorano ciascuno il 20% delle preferenze dei seduttori mentre il seno (tette, bocce, sise, pocce, poppe, zizze, zinne, minne, latteria, paraurti etc.) si attesta sorprendentemente solo poco sopra il 13%. Ma in tv per aumentare l’audience fanno vedere le tette! Vespa s’inventa gli espedienti più viscidi per aumentare l’audience dei tettomani. Ciò significa che mentre i comuni mortali tettomani guardano la tv i seduttori leggono Seduction.net.

Non è che al seduttore non piaccia anche la "dotazione" di un bel seno prosperoso, ma poiché coloro che lo apprezzano in priorità sono solo un 13% (e non si sa se siano tutti nel target), le donne piuttosto che gonfiarsi i seni con protesi pericolose dovrebbero fare più attenzione alla tonicità fisica che viene comunicata dalle gambe e dal lato B = bellezza e salute. Il seno è: a) il feticcio dei mammoni, b) l’indicatore della capacità di allattamento materno che in un trend di calo delle nascite ha perso molta importanza.
La tv si rivolge al target degli italopitechi.

Infatti ci risulta che alla maggioranza dei seduttori che hanno la priorità d’attrazione per “gambe e culo” piacciano i seni piccoli e ben torniti, quelli che durano negli anni e non cascano per la forza di gravità. Non sarebbe meglio che le tettone si operassero di mastoplastica riduttiva invece di appesantire le boccione che cascheranno presto a terra?

Un altro dato sorprendente che esce dal nostro sondaggio è che le mani ed i piedi seducono più degli occhi!
Incredibile ma vero. E su questo punto vediamo che le italiane si sono date subito da fare. In questa lunga estate che non vuole ancora lasciarci le italiane ci hanno mostrato e continuano a mostrarci con orgoglio mani e piedi curatissimi. Brave e complimenti.

Ma il dato che ci sorprende maggiormente è quello del naso. Il naso conta quasi nulla. Tutte si rifanno il naso, le tette ed i labbroni, si rifanno ciò che a noi non interessa. Operazioni chirurgiche invasive che hanno poco effetto sulla seduzione, calcolo costo beneficio negativo.

Anche i capelli, per i quali le donne spendono centinaia di euro dal parrucchiere, contano ben pochi estimatori. Se sei bella ti basta una bella coda da puledra e non c'é alcun bisogno del parrucchiere.

Bocca e denti contano meno di quanto credano le donne. Lo sbiancamento innaturale dei denti aumenta quasi per nulla la seduttività. Le labbra pompate a canotto non piacciono già da tempo ad alcun seduttore.
Il ventre è quasi irrilevante anche se ad alcuni piace la pancetta mentre altri preferiscono il ventre piatto. Non incide comunque nella scelta.

Dall’analisi complessiva dei dati emerge una netta preferenza per la bellezza dal culo in giù.

Bel culo, belle gambe e bei piedi e li sedurrete tutti. Vedremo che le italiane si sapranno presto adeguare alla nuova seduzione, alla seduzione non rinunceranno mai.

Molte si sono già “allineate”. Io l’ho già constatato, anche ieri sera, ad un tavolo "ben frequentato", dove le ragazze si muovevano come se avessero in tasca la stampa del nostro sondaggio, tutte conformate a les must de Seduction.net.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Mercoledì 24 Ottobre 2012)


Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help