Seduction.NET

Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Trend anti-seduzione

Un mondo di puttane

Contrastare il puttanesimo italiano, alcune provocazioni di legge



"Questa" non è entrata a Porta a Porta. Bussare "din don" per entrare. Si scopa dopo la trasmissione


Mala tempora seductorum currunt...

Lo scandalo delle baby puttane è solo la punta dell’iceberg, i siti d’incontri sono la punta dell’iceberg.
Roma è la capitale della corruzione e della prostituzione, ma attraverso il passaparola. I numeri di telefono delle puttane “buone” girano fra i politici e i faccendieri, quelli pubblicati sui siti d’incontri sono numeri per gli “sFiga-ti”. Roma è la città delle marchettare da tutto il mondo. Milano segue a ruota.

Il puttanesimo italiano non è un fenomeno nuovo ma è un fenomeno che si è aggravato con la crisi e con il “berlusputtanesimo” propagandato dai mezzi di manipolazione di massa. Su Seduction.net già alcuni anni addietro l’abbiamo denunciato questo fenomeno in diversi articoli, fra i quali Italiane tutte puttane?, e sulle baby puttane Italiane a 10 anni già puttane.

Se le tv dei comuni mortali invitano le escort come se fossero delle star nei salotti delle trasmissioni più seguite (e non come delle zozze puttane), a fare “cultura”, e a comunicare che le escort diventano ricche e famose, se tutte escort del Berluscazzo/moscio (ma la pompetta idraulica funziona no stop 24 h) svoltano alla grande con uno stipendio a vita + casa gratis o facendo carriera poliFica o nel mondo dello spettaCulo, allora non può essere diversamente che il sogno delle adolescenti italiane sia quello di diventare un puttana ricca e famosa, nel mondo dello spettaCulo o della poliFica.

Scrivo puttane perché il termine addolcito di “escort” è anche esso responsabile dell’”elogio della prostituzione” su tutti i mezzi di manipolazione di massa. “Escort” suona cosa buona e giusta ma la escort è la stessa vecchia volgare e zozza puttana. Noi continueremmo a chiamarle PROSTITUTE (secondo i termini di legge), volgarmente puttane, zoccole, bagasce, battone.

Questo articolo scrive il falso ("Non mi sento una escort, mi piace fare sesso con sconosciuti". Ho visitato il sito “Bakekaincontri” e ci sono solo annunci di PUTTANE professioniste. Questa tipa che “ama” gli sconosciuti se “La” sono inventata loro per scrivere l’articolo. Ci meraviglia che perfino un giornale serio s’inventi balle. Non si può più credere a nessuno.

Fare la puttana non c’entra nulla con la trasgressione, come vorrebbero farvi credere. Non è trasgressione ciò che diventa la regola. La trasgressione è per definizione un comportamento eccezionale, una una tantum o un semel in anno, un comportamento contro la morale comune, contro la cultura dominante. La puttana è diventata cultura dominante, sponsorizzata dalle tv della manipolazione di massa, tipo “visto in tv”.
“Visto in tv” = “Si può”!

Trasgredire sarebbe il fare sesso con uno sconosciuto solo per provare un’emozione diversa, un’esperienza nuova. Inserire un annuncio su internet per fare sesso a pagamento con qualsiasi sconosciuto si presenti non ha invece nulla a che vedere con la trasgressione. Non è trasgressione, è una professione: la professione della puttana.

I giovani e i meno giovani devono imparare a chiamare le cose nuovamente con il loro vero nome e non con nomi finti “politically correct”, che servono solo ad avvallare dei comportamenti immorali. Escort non c’entra nulla col mestiere più antico e più sporco del mondo. Il termine per definire chi esercita abitualmente la prostituzione è PROSTITUTA, volgarmente PUTTANA.

Come si potrebbe contrastare questo fenomeno che danneggia la nostra libera seduzione?

1) Quando leggiamo o sentiamo dire “escort” traduciamo e ripetiamo PUTTANA. Quando si parla di “quelle” chiamiamole sempre puttane.

2) Le trasmissioni tv che invitano e sponsorizzano le puttane chiamandole “escort” dovrebbero essere oscurate da un mese ad un anno, secondo la gravità della sponsorizzazione. Dovrebbe essere obbligatorio rivolgersi all’ospite puttana con il titolo “Signora Prostituta”. La puttana potrebbe rispondere alle domande del giornalista ma non dovrebbe esprimere proprie opinioni.

3) La prostituzione dovrebbe essere legalizzata oppure vietata, non tollerata a giorni alterni. Chi venisse scoperta/o a praticare la prostituzione per più di tre volte in cinque anni (sotto le tre volte potrebbe essere trasgressione, gioco, nuova esperienza) dovrebbe essere registrata come prostituta. E sulla carta d’identità della puttana dovrebbe esserci obbligatoriamente scritto: professione prostituta.

4) Se la prostituzione fosse vietata chi la organizza dovrebbe essere punito con la reclusione da 10 a 30 anni di carcere.

5) Tutti i siti internet che favoriscono la prostituzione andrebbero oscurati e i gestori condannati alla reclusione in carcere da 5 ai 10 anni.

Chi scrive non è un talebano integralista bensì un talebano moderno e liberista! Tutto si può accettare, ogni essere umano deve poter scegliere la vita che vuole, fino al limite che danneggia il prossimo.
Quello che si vuole è solamente una maggior chiarezza, e al bando tutte le ipocrisie.



Carlo risponde ai lettori
Tutte le Puttane del Presidente
Italia. Seduzione morente prostituzione dilagante

Carlo risponde ai lettori
Massimiliano difende le puttane
Il maestro vuole vedere al rogo solo le puttane di lusso

I politici copiano Seduction.net
Prostituzione italiana
Il ministro Amato la vorrebbe vietare ma ora noi proponiamo una soluzione migliore

Un libro verità sulla nuova prostituzione italiana
Italiane a 10 anni già puttane
Le minorenni si prostituivano nella discoteca Gilda di Roma ma ora il fenomeno dilaga

Siamo tornati 50 anni indietro
Magnaccia ladri e puttane
Re e agenti magnaccia, star tv prostitute. E' emersa solo la punta dell'Iceberg

Un fotografo va in galera per "sex for work".
Erano tutte consenzienti!
Italiane tutte puttane?
Più di 300 ragazze italiane hanno accettato lo scambio

Arrivano le telecamere per i clienti della prostitute
Prostituzione all'italiana
La prostituzione non è vietata ma è proibita!

Calcio e puttane, Berlino trema
Calciatori & puttane
Assalto di + 40.000 prostitute, marchettare e veline per i mondiali di calcio
In Germania la prostituzione è regolamentata. Le prostitute per soddisfare i "pellegrini tifosi " sono legali. Le marchettare italiane sono fuorilegge!

Mazzette Marchette Marionette
Alla Rai prostituzione pagata con programmi.
Prostituzione Reale
Intercettati politici "papponi" delle attricette. Abbiamo nostalgia dell'antica romantica ghigliottina
Il principe Vittorio Emanuele è stato arrestato per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, al falso e allo sfruttamento della prostituzione. Sembra facesse anche picchiare le prostitute



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 4 Novembre 2013)


Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help