Seduction.NET

Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Campagna elezioni SESSO LIBERO

Sesso con la Prof.

Difendiamo le Prof. che "La" danno gratis



Il sesso con la Prof. è un sesso sano & bello


C’è in atto una criminalizzazione del sesso gratis, a tutti i livelli.
Si mettono anche i “paletti per età”, nella fascia d’età dove è evidente una forte scarica di ormoni sessuali oltre ad una grande voglia di fare l’esperienza del sesso. E’ la morale comune dei comuni mortali, sfigati e frustrati, che non possono accettare che esistano degli umani meno sfigati e frustrai di loro. Vi ricordate quando avevate 14 o 16 anni? Vi sentivate “minori incapaci”?

Vi sentivate “minorati”? A 16 anni? Ricordo che a 12 anni ce “Lo” avevo sempre duro, no stop 24h. Se una Prof. avesse soddisfatto i miei desideri sessuali mi avrebbe fatto un gran bene. Invece la Prof. non può, e neppure le amiche di tua madre, perché le sbattono in galera!

Non ci si può credere che una Prof. che fa sesso gratis con uno studente diciassettenne venga condannata a tre anni di carcere! Questa è una legge dettata da una morale comune di merda.
Criminalizzando le prime esperienze sessuali con una donna più grande di te, t’incutono la morale che se vuoi scoparti una donna più grande, che è il sogno di tutti i ragazzi, devi andare a puttane. E così che si forma un popolo di puttanieri, come sono gli amerikani e gli italiani.

In Amerika è un continuo di condanne di Prof. benefattrici del umanità che fanno sesso con i loro alunni.
Gli amerikani sono ipocriti, sfigatissimi, puritani e impotenti. Hanno paura del sesso ma vanno tutti al bordello. Tutti.

Nel Bruttopaese, amerikanizzato e vaticanizzato, ci sono le stesse ingiustizie. Si condannano le Prof. danneggiando mentalmente i ragazzi, ai quali viene rubata VIOLENTEMENTE la gioia di una bella esperienza. Questi ragazzi, violentati dalle leggi non dalle Prof., dopo avere subito queste frustrazioni diventeranno dei violenti e dei drogati.
Con i poliziotti, i tribunali, e le condanne alle Prof. per avere donato un sognato regalo di piacere, si criminalizza il sesso e s’incute nel ragazzo un senso di colpa verso il rapporto sessuale. Tutto questo creerà un impotente, frustrato e violento.

Bisognerebbe dare un premio a queste Prof. per aver accontentato e soddisfatto i ragazzi, oltre ad averli svezzati, salvandoli dal diventare degli sfigati e dei frustrati.

Se quando avevo dodici anni (e parlo di 12 non di 17) la mia la Prof. avesse soddisfatto i miei desideri sessuali, mi avrebbe fatto un gran bene e le sarei stato grato tutta la vita.
Ma se un giudice o un poliziotto avesse interrotto la mia relazione con la Prof. gli avrei tagliato il pisello col coltello. Io la penavo così: “Tanto sono minorenne, secondo loro sono incapace di intendere e di volere e posso fare quello che voglio, anche tagliare il pisello al poliziotto e al giudice dandolo in pasto ai cani, e non mi possono fare nulla perché sono incapace, ma non sono impotente”. Purtroppo la Prof. non me “La” ha offerta… mi ha solo scaldato”. Ma se me L’avesse offerta, guai a chi si fosse intromesso. Glie”Lo” avrei fatto vedere io cosa è capace di fare l’”incapace minorato”, oltre a farsi la bella scopata che loro con il pisello amputato non avrebbero potuto più fare.


Viva il sesso con la Prof. generosa. Cambiare la legge criminale anti-sesso


Prof. valorosa è stata colta in flagranza di reato dalla polizia in una stanza d'albergo!. La madre del “bimbo diciassettenne” e suo marito sono rimasti sconcertati. Si vede che alla veccia madre le rodeva troppo che non glieLo dava più nessuno, neppure suo marito coetaneo che ovviamente preferisce le ventenni o va a puttane nel bordello a 40 km dalla fattoria.

Quest’altra Prof. eroica aveva “sedotto” i ragazzi nei mesi di settembre e ottobre 2012 e ci ha fatto le pure le orge. E’ accusata di reati gravi, questa eroina quarantenne. Perché “seduzione” per gli amerikani che vanno tutti a puttane, tutti, è una parola del diavolo! Li ha sedotti! Non gli ha insegnato ad andare a puttane come fanno i loro padri e lo sceriffo.

Questa trentanovenne, anch’ella eroica, è accusata di condotta sessuale criminale per aver fatto godere un quattordicenne voglioso. Ci hanno messo addirittura la psicologa per investigare per quale motivo il ragazzino che prima era triste si era trasformato in felice e gaudente. Criminali!

Al contrario delle altre Prof. che hanno sedotto i ragazzi (beati loro), in questo case di seduzione c’é una Prof. sedotta da un ragazzo arrapatissimo che si è dato da fare per procurarsi il numero di telefono della Prof.
I genitori hanno spiato il ragazzo e la Prof. è stata colta in flagrante mentre faceva sesso. Hanno rovinato la “love story” del ragazzo, creando un infelice a rischio suicidio. Genitori assassini.

Prof. Bella Gnocca trentenne ha perso anche il lavoro per aver fatto sesso con un sedicenne sedotto dai suoi scatti hot. C’è qualcuno di voi che all’età di sedici anni si sarebbe sentito psicologicamente danneggiato da un simile fortunato evento? Io credo che chi ha avuto la fortuna di incorrere nel sesso con la Prof. sia diventato uno che ce “Lo” ha duro.

Il caso di questa bella scozzese trentenne che ha fatto sesso con un suo allievo sedicenne è ancora più significativo. Perché il ragazzo ha dichiarato:
di essersi sentito fortunato e lusingato perché in classe erano tutti attratti da quella donna matura e sensuale. Unico lato negativo: “Se fossi nella posizione di suo marito non sarei felice”. La Prof. è stata condannata a due anni di lavoro in comunità per aver fatto sesso col fortunatissimo ragazzo e non per aver tradito il marito! Leggi criminali!

Questa Prof. texana quarantenne ha fatto un bel pompino a un suo allievo quindicenne ed è stata accusata di violenza sessuale noi confronti del minore!, e deve pagare una cauzione di 30mila dollari. Deve pagare 30mila dollari per aver fatto un pompino gratis! Sono tutti dei criminali che stanno creando un mondo d’infelici che poi si sfogheranno con la vera violenza e dopo qualche anno entreranno a scuola con il mitra per far fuori tutti. Criminali.

Meredith Claire Powell di Washington ha 24 anni ed è una fica sexy.
E’ accusata di aver inviato un video sexy ad un fortunato diciassettenne. Ci si augura che lo abbia anche fatto scopare o almeno gli abbia fatto un bel pompino. Altrimenti è solo una scaldacazzi, e allora si che deve essere denunciata per il “reato di sesso promesso e non concesso”.

Ma anche nel Bruttopaese di merda si perseguitano le donne valorose che fanno felici i ragazzi “tuttogratis”. Questa benefattrice del sesso è alla sbarra per aver «compiuto atti sessuali con il minore con il quale aveva intrattenuto preliminarmente contatti via web ed a mezzo telefono cellulare… »
Questa non è una amerikanata, è successo a Roma Capitale, la città di merda.

Ed ecco le conseguenze, sempre a Roma Capitale, di queste leggi repressive contro il sesso gratis (quello a pagamento o “per ogni altra utilità anche solo promessa” è ben tollerato, vedi veline&co.) che creano dei frustrati violenti.

Ma anche la civilissima Francia, patria della seduzione, dove la maggiore età sessuale è 15 anni e la differenza d’età non viene criminalizzata dai media, annovera dei casi di repressione sessuale contro i giovani virgulti che ce L’hanno sempre duro.
Interessante anche questo caso ricordato nello stesso articolo sulla repressione sessuale in Francia: Una professoressa americana di 35 anni, nel 1997 fu condannata a 7 anni e mezzo di prigione per avere avuto un relazione con il suo alunno di 12 anni. I due, nonostante le avversità, restarono insieme e si sposarono nel 2005 dopo aver avuto due figli. E con un bel vaffanculo alle leggi anti-sesso gratis.

Il sesso con la Prof. è il sogno di tutti gli studenti come affermano tutti i maschi nei commenti in questa pagina di fake-book, che in questo caso non sembra essere fake:
Il sesso con la Prof. è il sogno di tutti gli studenti.

Non rompete più i coglioni ai giovani virgulti italiani che fanno il sesso regalato gratis dalla Prof., e tutti "felici e consenzienti". Perché se gli rompete i coglioni vi prenderanno a pugni in faccia.

Alle prossime elezioni europee appoggeremo qualsiasi partito, o movimento, che inserisca nel suo programma una legge per la libertà sessuale e per il sesso libero gratis, abbassando la maggiore età sessuale. Ci accontenteremo che la maggiore libertà sessuale sia concessa solo ai maschi ai quali la "signora maggiorenne” regala il sesso gratis, la quale dovrà essere premiata con un “bonus” statale da inserire nella spending review, invece di essere incarcerata.

Far accettare ai comuni mortali che il Prof. maschio possa “svezzare” una sedicenne ci sembra troppo per la loro testa dura e vuota, da comuni mortali sfigati destinati ad una vita indegna di essere vissuta.

Con Seduction.net si vincono le elezioni, com’è già accaduto a Grillo nelle ultime consultazioni. E senza Seduction.net si perdono le elezioni perché i vecchietti tv si stanno estinguendo, mese dopo mese…


Potremmo accettare come primo passo questa discriminazione senza "par codicio" qualora si liberalizzasse il sesso dei maschi con le Prof. femmine. “Step by step”


Una Prof. si fa 3 alunni minorenni
Sesso a scuola
Se si trattava di un Prof. Vespa ci montava su un serial televisivo

Carlo risponde ai lettori
Le età del sesso

L'età del sesso legale
Non ho l'età
Inchiesta di John King/mvn



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 31 Marzo 2014)


Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help