Seduction.NET

Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Il maestro in campo

I Mondiali della Seduzione

L'Italia perde nel calcio ma Seduction.net stravince nella Seduzione




Mentre durante questi mondiali di calcio tutti i comuni mortali sono appiccicati alle palle dei calciatori, e di notte “godono” sognando le medesime palle, noi giochiamo i Mondiali della Seduzione e senza sognare godiamo delle “attaccanti” che tentano di acchiappare le nostre palle, mentre noi ce ne stiamo tranquilli in porta o a bordo del campo! Questi Mondiali della Seduzione 2014, che in questa edizione si svolgono durante le Seduzioni Diamante, non hanno precedenti nella storia dei Mondiali, come sanno i GS dal Forum riservato.

Mentre in passato dovevamo sbatterci le palle e correre, come fanno i calciatori, quest’anno sono le “calciatrici” che corrono dietro alle nostre palle!
Per i “comuni mortali mondiali” sono cose da un altro mondo. Invitiamo tutti i “comuni mortali mondiali”, e tutti coloro che scrivono della seduzione, e i sedicenti seduttori pnl e simili, a vedere la vera seduzione che non sanno neppure possa esistere.

Il biglietto per entrare allo “Stadio Seduction.net”, il più importante stadio al mondo, costa mille euro, da devolvere direttamente in beneficienza (senza gli intermediari che si rubano il 90% delle beneficienze).
La partecipazione alle partite come “giocatori seduttori” costa duemila euro (in beneficienza), ma se riuscirete a battere i GS di euro ne vincerete il doppio (che potete mettervi in tasca).
Se riuscirete a battere il maestro vincerete tre volte di più, seimila euro (che potete mettervi in tasca). Investire duemila per fare del bene a chi ne ha bisogno e poterne vincere seimila è una cosa buona e giusta.

Secondo le regole dei Mondiali della Seduzione è vietato correre dietro alle palle come invece fanno i calciatori.
Vince chi si fa strappare la palla o chi la passa senza correre. In sostanza si gioca solo in difesa, attaccano le calciatrici. E’ permesso passare la palla senza però darle i calcioni!

In questi mondiali l’Italia non si sta facendo onore (mi dicono, ma io non so neppure chi gioca). Noi di Seduction.net stiamo ridando l’onore perduto al paese e la supremazia mondiale ai seduttori italiani.

Perfino le americane di Obama (squadra di Boston e di Chicago) hanno provato ieri sera a prenderci le palle, ma noi dopo avercele fatte credere, le palle ce le siamo ben riprese, per concederle alla giocatrice marocchina che giocava in coppia con l’europea, che erano in attesa dell’azione migliore. In questa partita gli Usa se La sono giocata, e hanno perso contro la squadra euro africana.

Le squadre dei Mondiali della Seduzione sono formate diversamente dalle squadre dei mondiali di calcio. Nei Mondiali della Seduzione non ci sono squadre organizzate bensì squadre che si formano spontaneamente al momento dell’azione, come anche partite individuali.

La regola è sempre la stessa: “non si corre dietro, non si forza la palla, si gioca solo in difesa, si gioca solo con le attaccanti di altissimo livello, si scappa per non farsi prendere le palle dalle attaccanti di serie b”.

PS. Fra poco iniziano le partite e dobbiamo prepararci ad entrare sul campo della seduzione. Mi scuso di non poter rispondere quotidianamente alle e-mail dei seduttori, come pure della mancata pubblicazione dell’articolo quotidiano, che avevo già anticipato in questo Comunicato.


Bellissima campionessa dello sport più seducente del mondo (equitazione). Quasi due metri (con tacchi) fa incazzare il cavallo che però quando non s’incazza la adora. Al contrario dei calciatori che corrono dietro alle palle e alle veline, noi “giochiamo” la seduzione solamente a questi livelli, senza correre “a palla” né “a velina”



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 23 Giugno 2014)


Home Copertine      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help