Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Carlo risponde ai lettori

La seduzione su facebook

Un nostro lettore regala 16 consigli a tutti. L'opinione del maestro in 6 punti



da: patrick.[--]@icloud.com>
a: Carlo della Torre
data: 2 luglio 2016 02:24
oggetto: Facebook
proveniente da: icloud.com
firmato da: icloud.com
: Importante principalmente a causa delle persone che partecipano alla conversazione.

Ciao Carlo,

ti voglio parlare di alcuni miglioramenti che ho avuto leggendo Seduction.net da una parte e sperimentando dall'altra.
Come molti sfigati (non mi vergogno a dire di esserlo) ho preso nella mia vita parecchi rifiuti.
Ad ogni rifiuto ho imparato qualcosa di nuovo sulle donne.
Ho una vita quasi monacale, senza amicizie.
Così ho dovuto adattarmi ai social network per interagire con le donne e creare occasioni di incontro.
Spero che i miei miglioramenti e ciò che ho imparato possa servire ad altri.
Se vuoi commentare Carlo, lo apprezzo, ogni tuo suggerimento è per me motivo di riflessione e crescita personale.
Ecco cosa ho imparato tramite Facebook.

1) I social network non sostituiscono la vita reale ma possono essere uno strumento per sedurre se utilizzati in modo adeguato

2) Le donne amano il sesso quanto gli uomini. Dipende come l'uomo si propone.

3) Ogni donna è diversa, occorre trovare il modo giusto per approcciarla. Mai essere espliciti sessualmente in modo diretto.
Prima si costruisce un dialogo, si crea fiducia e interesse nella donna

4) Quali sono gli interessi di una donna? Guarda le foto che pubblica. Si interessa di arte, di psicologia, di spiritualità, di cosa?

5) Le donne che hanno chiesto la mia "amicizia" l'hanno chiesta perché io rispecchiavo i loro interessi

6) Essere sessualmente interessati alla donna una volta creato il contatto e la giusta complicità. Altrimenti si rischia poi di diventare solo amici

7) Mai arrabbiarsi, offendere o mettere degli ultimatum, è troppo presto. Dire poi, se la donna non ci sta: "non ce l'hai solo te..." è da sfigati all'ennesima potenza.
Le donne sono esseri umani come noi. E se una donna mi dicesse così (al contrario) penserei che ha problemi seri.
Quindi quando si riceve un rifiuto occorre pensare a dove si è sbagliato

8) Ho conosciuto anche donne che cercano un uomo solo per sesso.
Ed è capitato che alcune sono rimaste deluse perché hanno incontrato uomini piuttosto inibiti sessualmente

9) La conoscenza che parte da Facebook può anche tradursi in un incontro. Ma realmente devi rispecchiare la persona che sei apparsa sul social network. La donna si è interessata ed ha accettato ad uscire proprio perché le è piaciuta quell'immagine di uomo che ha conosciuto via Facebook

10) Barare è stupido. Occorre dire la verità ma esporla bene.
Quindi quando mi chiedono il motivo per cui esco poco con gli amici rispondo che ne ho pochi (ed elenco i motivi) senza dover fare un piagnisteo, dire che sono depresso che nessuna mi vuole, ecc...ecc...

11) Dico chiaramente ad una donna che la correttezza è per me importante

12) Espongo ciò che sto cercando in modo esplicito ma non volgare

13) Quando mi chiedono cosa voglio rispondo che essendo un uomo cerco sesso ma non escludo che dal sesso possa nascere anche una relazione.
Nessuna è rimasta scandalizzata o scioccata. Alcune mi hanno detto che l'approccio è stato positivo e che anche loro possono valutare il sesso

14) Alcune donne (quindi sfatiamo il mito che la donna cerchi solo una relazione sentimentale) che ho conosciuto su internet mi hanno proposto un incontro sessuale.
È capitato anche a me di dire "vediamo" o "prima conosciamoci".
Se una donna non riesce a mettermi a mio agio posso anche trovare sgradevole il sesso. Ad esempio le donne che hanno un atteggiamento aggressivo, invadente o che mi mettono ansia

15) La migliore donna che si può (per me) incontrare è quella che ha un atteggiamento rilassato, un bel sorriso, educazione e non è inibita sessualmente.
Trovare la perfezione non è semplice. Ogni donna ha degli aspetti positivi e altri negativi. Come un uomo.
Una donna vede i tuoi pregi e i tuoi difetti. Non occorre nascondere i propri difetti. Basta accettare e ammetterli in modo sereno.
Ammettere senza sentirsi in colpa di non essere perfetti.

16) Le donne cercano uomini normali non super dotati, super intelligenti, super fisicati (alcune cercano il "super"... quasi sempre sono cesse)


Il maestro risponde

Ciao Patrick ti pubblico… come ti scrivi… se a qualcuno possa essere utile la tua esperienza online.

Io non rimorchio online e non sono su facebook. Resto sempre dell’opinione che online ci si mettono le cesse o le pazze (scammer e puttane escluse).
Su facebook ci son tutte, ma ci sono realmente per gli amici veri. Si fanno rimorchiare dagli amici di amici solo quelle che nessuno vuole, o quelle che cercano “altre utilità”. Comunque credo che facebook (fake-book) sia un sito dove si possa conoscere qualche gnocca nuova, perché non è chiaramente un sito di rimorchio e perché l’accesso è limitato agli “amici” di amici.. C’è l’alibi più una sorta di selezione e garanzia.

Sui tuoi 16 punti.
Alcuni sono troppo scontati, su altri metterei un “forse”, non deve essere proprio così… Ma ti ripeto che non ho alcuna esperienza di rimorchio online e non mi fido delle ragazze che si lasciano contattare online. Come mi ha detto ieri il nostro Mauro76 in procinto di Diamante all’estero, al quale avevo consigliato di provare a fare qualche nuovo contatto online ad integrazione: “Online non mi piace. Devo vedere cammello”!

Comunque tu sei uno specialista di fake-book, e se ti da buoni risultati tempo/beneficio fai bene a proseguire, così come ti funziona.

Io credo che:

1) Online, anche su facebook, puoi trovare qualche buona gnocca solo di qualche paese sperduto o di qualche paesino nazionale, dove non c’è la scelta dei maschi giusti. Non credo che si possano rimorchiare delle belle gnocche sane di mente su Roma o Milano salvo casi eccezionali, non la regola. Tranne che non avete degli amici veri (non virtuali) in comune, e che l’amico vero ti sponsorizzi e che ci sia anche un alibi gruppettaro dell’incontro.

2) Se non c’è un amico vero in comune, ma amici di amici virtuali, devi essere per lei (parlo di gnocche da oltre 8 e sane di mente) l’occasione che lei non trova nella vita reale. Di solito sono donne “in scadenza”, non ventenni strafighe.

3) Online contano le “caratteristiche tecniche”. La differenza d’età penalizza come pure lo status. La stessa conosciuta nella vita reale può essere attratta “a pelle” mentre sul virtuale ti potrebbe scartare per le tue “caratteristiche tecniche”. Ne stiamo trattando sul Forum riservato, di seduzioni che nella vita reale funzionano mentre online non avrebbero mai funzionato, perché non sono rispettate le “caratteristiche tecniche”.

4) Il tuo punto 5 è verissimo: “5) Le donne che hanno chiesto la mia "amicizia" l'hanno chiesta perché io rispecchiavo i loro interessi”. Infatti il nostro GS psichiatra Lord Asano è rimorchiato da psicologhe o da pazze che hanno bisogno di uno psichiatra! Interessi in comune!

5) Online va bene investire tempo se vivi in una situazione ambientale che non ti permette dei contatti nella vita reale. Altrimenti meglio investire nella vita reale, per poi mantenere i rapporti anche online, dopo la conoscenza in carne e ossa.

6) Nei paesi più sperduti dell’est, il rimorchio online può funzionare anche su target alti, ma devi essere “la mosca bianca” in un paese dove ci sono tutte mosche nere.

Buona seduzione su facebook
Carlo



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 11 Luglio 2016)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2015.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help