Seduction.NET

Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Una nuova mappa della seduzione

Nuova seduzione

Seduzione estiva cazzeggio e show. Vera seduzione è privacy



La seduzione è privacy no show no movida


da: [--]@[aziendale].it
a: Carlo della Torre
data: 25 luglio 2016 10:43
oggetto: R: Ris: Corso individuale
proveniente da: [aziendale]
: Importante principalmente perché è stato inviato direttamente a te.

Ciao,
ho mezz’ora, vorrei condividere con voi questa mia pazza settimana che ho avuto… ho incominciato la scorsa settimana in Romania dove devo dire ci sono dei rientri e la situazione durante la settimana non è male, poi cosa che ha aiutato la sera era fresco e si stava bene, non c’era il gran caldo delle scorse settimane.

Come ho detto ci sono i rientri delle ragazze che vivono all’estero e che hanno le vacanze, ho notato molta molta gnocca in giro e anche parecchio alla mano rispetto alle locali che vivono in città.

Quindi magari un saltino che era indeciso potrebbe farcelo, ripeto però: il fine settimana è DESERTO!

Mercoledì scorso nel parco per intenderci quello davanti al ristorante Club Italia era pieno di gnocca…

Venerdì mattina, la giornata del golpe sono arrivato ad Istanbul, tutto pareva normale, come al solito, dovevo prendere mio malgrado insieme ad un mio collaboratore il ferry bus per andare da Barkikoy fino giù a Pendik perché li un tizio doveva portarmi a vedere dei macchinari.Tutto ok, dopo le 17/18 si incominciano a vedere militari in giro, mah, strano pensiamo noi ma niente ci fa pensare al peggio. Scendiamo con il ferry a Topkapi e decidiamo di andare a mangiare in un ristorantino a Kumkapi che conosciamo bene. Circa intorno alle 21 tutto si blocca. Strade, telefoni, televisione ecc… Ci dicono che il Bosforo e gli altri ponti sono chiusi. Riesco a informare casa che tutto è ok con il telefono romeno. Parto insieme al mio collaboratore a piedi da Kumkapi verso Ataturk sulla Kennedi che è strapiena di auto, di militari, carri armati e poi di gente con le bandiere.

Arriviamo all’aeroporto verso le 1.30 del mattino, un caos clamoroso ci mettiamo giù da una parte a dormire, siamo in piedi dalle 3 del giorno prima, siamo finiti.

Rientriamo a Cluj la domenica, il sabato pomeriggio lo spendiamo a Bucarest (a dormire .-) )
Erdogan è una grandissima fava, sta isolando il paese, io ho già perso un cliente da 3 milioni di euro di fatturato perché è 3 mesi che non ha più lavoro, e anche in altri settori è cosi, i gruppi di acquisto stanno scansando la Turchia in favore di altri paesi.

Diversi miei amici turchi, minimizzano, io invece penso che se la Turchia si isola e si mette contro gli Usa, scoppierà il casino.
Io intanto, devo tornare a Sabiha Gokcen venerdi 29/7.

Trascorsa la mia settimana in Romania, a seguire una richiesta assurda di un mio cliente di cui magari vi parlerò nel forum riservato [richiesta spostata sul Forum riservato che è stata criticata perché da gnocca travel non da Seduction,ndm], decido di passare il week-end a Rimini, erano almeno 10 anni che non ci tornavo.

Allora, la città è piena di russi, romeni e bulgari e ungheresi. Ci sono grandi stra… in giro, e molte di queste sono con le amiche senza boy friend.
E non ce ne sono due o tre, ce ne sono migliaia
E magari sono anche in una situazione mentale più open mind perché sono lontane dal controllo sociale e perché sono in vacanza.
Il livello che ho visto io è molto alto, la media è da 7, con diverse 9 in giro.
Che ne pensi Carlo di Rimini? So che ogni località di mare in questi giorni e da sconsigliare, ma veramente, la situazione di gnocca straniera che ho visto a Rimini mi ha entusiasmato.

A volte, paghiamo aerei, hotel costosi per andare dove ce la gnocca, e invece in questi giorni la gnocca viene da noi, in una location low cost, ma che per certi versi può regalarci ancora soddisfazioni.
Agli amici seduttori, fatevi un giro a Rimini…


L'analisi del maestro

Caro Deveraux, ti rispondo dalla fine!

”Che ne pensi Carlo di Rimini?”.
Sono ages che non vado a Rimini ma dai report che ricevo da amici e GS credo che Rimini sia “la Formentera dei poveri”, come dagli ultimissimi report su Formentera. Vedere tante stragnocche non sempre corrisponde a seduzioni concluse. Vedere e non toccare non fa ben stare.
La differenza è che a Formentera i maschi neppure ci pensano a rimorchiare le strafighe mentre a Rimini ci vanno tutti gli assatanati d’Italia.
Secondo tutte le mie informazioni e analisi, riconfermate, la zona migliore del nostro Bruttopaese per rimorchiare al mare è la costa veneta (Lignano, Bibione), in giugno e luglio. Non ho alcun dubbio in proposito.

La situazione che descrivi sulla Romania nei week end d’estate è simile alla situazione di Budapest nei fine settimana estivi, che ho descritto in quest’ultimo report sulla seduzione a Budapest d’estate. Vi ho perfino “vietato” la
Diamante a Matteo GS146! Ovviamente restano le differenze fra due popoli radicalmente diversi (magiari e romeni) che si riflettono anche sulla seduzione. Il problema dell’estate è che tutti i maschi comuni mortali pensano che sia la stagione della libera seduzione mentre le donne pensano ormai al contrario!
Per le donne l’estate è solo la stagione dello show!

Con la globalizzazione e il turismo di massa dovremo ridisegnare la mappa dei luoghi della seduzione, come pure delle stagioni della seduzione. Il discorso è molto complesso e ci sono paesi che vanno a + e altri che scendono a zero. La reazione dei nuovi nazionalismi alla globalizzazione avrà anche altri effetti, ancora non del tutto chiari. Il paese da te scelto per la prossima Diamante è uno dei paesi che promette un prospero futuro della seduzione. Secondo la tua volontà per ora lo mantengo segreto anche ai GS. Anche il nuovo paese del quale da qualche tempo ho scoperto l’esistenza, e dove adesso abbiamo una nostra console, promette molto bene.

E proprio ieri a Roma (lo scrivo qui in chiaro tanto non si brucia) ho conosciuto due belle fighette di Riad (Arabia Saudita), vestite all’occidentale, sexy e senza veli, che mi hanno invitato a Riad per andare con loro nelle spiagge dei club privati dove tutte le donne si mettono in bikini. Hai ben capito, in bikini in Arabia Saudita. E mi hanno detto che se hai un contatto locale non incontri alcun problema di seduzione, e che le ragazze sono open mind, basta non “fare” in pubblico e non farsi vedere “a fare”, e nessuno ti viene a cercare. In casa puoi anche bere alcol e nessuno ti viene a cercare. Sto parlando dell’Arabia Saudita non di Ibiza! Quando pubblicherò la guida della seduzione araba nella prossima GS (già scritta) capirete come funziona e che la seduzione nel mondo non è più dove i comuni mortali credono. I comuni mortali arrivano con 50 anni di ritardo. Ma dove andiamo noi mai arriveranno. Evviva la manipolazione di massa!

Ma anche noi dovremmo allargare di più i nostri orizzonti. Io mi gioco le due palle (non solo una) che anche nel paese da dove provengono queste due bellissime fighe, conosciute a Roma, il vero seduttore seduce alla grande, no cazzeggio. I comuni mortali si fanno abbagliare dagli specchietti per le allodole e vanno tutti dove i mezzi di manipolazione di massa li spediscono, in gruppetti impacchettati. Noi siamo di un’altra razza, conosciamo un altro mondo segreto, e dobbiamo vivere il nostro mondo. I posti che noi scopriamo non vedranno mai un pellegrino della gnocca! Anche perché senza know how neppure ti puoi avvicinare. Loro vanno dove “si vede” ma vedere e non toccare non fa’ ben stare.

Erdogan ha una sola qualità positiva. Impoverirà la Turchia e noi non andremo più a pulire i cessi in Turchia!



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Martedì 26 Luglio 2016)


Home Costume della seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2017.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help