Seduction.NET

Home Geografia della Seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Portogallo

La seduzione a Lisbona

Poche bellezze autoctone ma ci sono molte straniere



Le "carine" di Lisbona e le capoverdiane. Il seduttore bellissimo con la capoverdiana è stato tagliato per privacy


Pubblichiamo il report su Lisbona di un nostro abbonato TOP SECRET, futuro GS, che qui si definisce semplice lettore. L’autore ha abitato molti mesi a Lisbona e il suo report corrisponde alla realtà che conosciamo dalle comunicazioni di altri “esperti” di Lisbona e Porto.

Il seduttore nella foto con la ragazza di capoverdiana (che è stato tagliao per la privacy) ha una bellezza maschile naturale da 10, tipo star Hollywood, che non nulla a che vedere con i tronisti coatti e finti della moglie di Maurizio Costanzo.

Per i GS è da notare la solita “coincidenza” quotidiana: valutavo di trasferirmi a Lisbona su consiglio di un conoscente portoghese, poi nomino le portoghesi sul Forum riservato (ma su un altro tema), e il giorno dopo clicco a caso il report sulle portoghesi. Non se ne parlava da anni… coincidenze?


da: [--].[--]@hotmail.com>
a: Carlo della Torre
data: 4 settembre 2016 11:16
oggetto: Report su Lisbona
proveniente da: hotmail.com
: Importante principalmente a causa delle persone che partecipano alla conversazione.

Ciao Carlo,
come stai? Sono un tuo lettore e vorrei inviarti un report su Lisbona, città in cui sono stato per lavoro da ([mese]) a ([mese]) di quest’anno. Puoi decidere tu se e in che modalità pubblicarlo. Ti chiederei solo di occultare la mia e-mail. Grazie.

Personalmente, penso che i fattori positivi che possono favorire la seduzione a Lisbona sono il bel clima, gli spazi verdi, la rilassatezza delle persone e la sensazione di sicurezza che si ha andando in giro, anche di notte: il Portogallo è stato classificato come 5º paese più sicuro al mondo.

Possiede inoltre molti punti con vedute romantiche sulla città, che potrebbero sbloccare quelle ragazze che si mantengono sul “ni”.

Purtroppo, per quanto riguarda le ragazze, non ho trovato molta bellezza in giro. Le portoghesi, tranne lodevoli eccezioni, non sono esteticamente attraenti. Sia fisicamente che nell’abbigliamento: gonne e tacchi alti sembrano banditi. Alcune hanno bei lineamenti, cui spesso però non corrisponde un bel fisico. La società è molto tradizionalista e dopo i 25 le ragazze pensano a metter su famiglia.

Lisbona è una meta che consiglierei agli Erasmus, perché, oltre alle locali nella fascia 18 – 25 anni, vi sono molte studentesse dell’Est o del Nord Europa che vengono a studiare in un luogo dal bel clima. Ho visto ragazzi portoghesi bassocci e sfigatelli accompagnare studentesse straniere che facevano girare tutti.

Vi è molta movida, alcool a basso prezzo e cazzeggio. Nel fine settimana le stradine tra Bairro Alto e Cais de Sodrè si riempiono di una popolazione di tutte le età e provenienze. Si compra da bere negli innumerevoli localini e si consuma in strada. Vi è molta confusione e di regola vige la dinamica gruppettara: si esce tra amici e poi ho trovato difficile interagire con ragazze senza essere presentato. Forse l’uscire in due e puntare su coppie di ragazze non accompagnate potrebbe dare qualche risultato. Vi è in giro qualche allegra turista in vacanza, sono stato rimorchiato da due di queste, ma erano al di là di ogni tentazione.

Un locale della zona esclusiva del centro città e con clientela selezionata è il SILK. Dal panorama superbo, l’età va dai trenta in su, con alcune coppie di ventenni da sole e in tiro, imprenditori e businessman di mezza età con giovani straniere. E i soliti gruppi di amici. Qualche sguardo, qualche ciao ma è difficile poi interagire senza sentirsi addosso gli occhi degli altri.

Come detto, è difficile conoscere persone al di fuori del lavoro, se non si ha un alibi particolare o non si hanno amici comuni.
Di giorno i grandi centri commerciali di Colombo e Vasco da Gama offrono la possibilità di scambiare qualche battuta con le commesse, che in genere hanno una bellezza superiore alla media della popolazione femminile locale. Se si va nelle ore morte della giornata sono disponibili a chiacchierare del più e del meno, ma il portoghese è fortemente consigliato altrimenti si è considerati il solito turista di passaggio.

Un fatto degna di nota, e forse l’unico che potrebbe giustificare un soggiorno prolungato a Lisbona, è rappresentato dalle ragazze di colore provenienti dalle ex-colonie africane (Angola, Capo Verde e Mozambico). Sarà perché rappresentano il mio sogno ancora non realizzato, ma ne ero fortemente attratto. Anche tra di loro la percentuale di ragazze belle è sempre bassa rispetto al totale, ma si vedono ogni tanto, per strada, sui mezzi pubblici o nei negozi, bellezze dai corpi statuari, molto curate nell’abbigliamento e nelle capigliature. Inoltre, per il fatto che secondo me il Portogallo rimane un paese fortemente classista, ho l’impressione che queste ragazze si chiudano in gruppi delle loro comunità d’origine, e di conseguenza, l’eventualità di conoscere persone di altre nazionalità le renda curiose. Ti allego alcune foto (la ragazza seduta in libreria ha gli occhi blu per via delle lenti a contatto colorate). Ci sono anche molte brasiliane, di tutte le età, ma ne ho conosciuta solo una che definirei attraente.

Buona seduzione lusitana,
un tuo fedele lettore

PS: comunicazioni di servizio solo per Carlo... [tutto secretato]



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Martedì 20 Settembre 2016)


Home Geografia della Seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2015.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help