Seduction.NET

Home L'opinione dei Seduttori      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Seduzione controcorrente

Le ragazze di campagna

Semplici e sorridenti si seducono con il look



Comunicato

A causa del susseguirsi di corsi live la pubblicazione degli articoli in chiaro sarà penalizzata. La pubblicazione di articoli sul Forum riservato proseguirà regolarmente come anche le risposte alle e-mail private dei GS.
I GS che non frequentano il Forum riservato non saranno ammessi al prossimo rinnovo. Non è necessario scrivere articoli sul Forum riservato ma è obbligatorio frequentarlo.

da: mauro.[--]t@libero.it
rispondi a:
a: carlo@seduction.net
data: 16 settembre 2016 13:55
oggetto: italiane vs straniere
proveniente da: libero.it
firmato da: libero.it
: Importante principalmente a causa delle persone che partecipano alla conversazione

Caro Carlo,
ti ho letto con piacere oggi nel tuo articolo.
Interessante le diversità che metti in evidenza tra seduzione delle italiane e delle straniere, differenze che ho notato anch’io di ritorno dalla Diamante e dal soggiorno in Spagna. Le italiane hanno senza dubbio bisogno dell’alibi o del gruppo per farsi sedurre, oltre che dei tempi mediamente lunghi.

A (città secretata della Diamante dell’autore) abbiamo visto come lo status di italiani, abbinato al look, da la possibilità di sedurre le più belle, che da noi sarebbero pagate dal politico o calciatore di turno, o comunque di poter frequentare delle belle ragazze, che da noi avrebbero la fila.

Mi ricordo bene che, durante la Diamante, tu mi consigliasti di battere le zone di campagna, cosa che già in effetti facevo, frequentando spesso la provincia di [provincia del Nord] e i suoi locali. Ne ho avuto conferma di ritorno dai soggiorni all’estero: le ‘ragazze di campagna’ ti vedono come la novità interessante, se sai porgerti bene col look giusto. Non danno il contentino a tutti (salvo eccezioni) e sono più semplici e sorridenti.

Non ci avevo mai pensato, ma poi in questi giorni ho fatto una riflessione: la provincia di [provincia del nord] è particolare perché, capoluogo escluso, è formata da una serie di piccoli comuni, dove il più grande supera di poco i 10.000 abitanti (il capoluogo ne fa 75.000, tutta la provincia 210.000). Questi piccoli comuni sono sparpagliati su un territorio collinare, non particolarmente vasto, e tra di loro poco in comunicazione. Le fanciulle che abitano questi luoghi vanno tutte a svagarsi nel capoluogo (o nelle province confinati), in cerca di divertimento, che nei loro paeselli non esiste.

Forse è una situazione analoga a quella in cui si trova Tradnet, che, se ricordo bene, abita nelle colline toscane, in una zona dove sorgono piccoli paesi qua e là.
All’interno della provincia di [altra provincia del nord] c’è una zona, il [zona della provincia], che ha una conformazione simile. [Cittadina della zona], capitale dell’antico Marchesato [--]), raccoglie nei suoli locali le donzelle di campagna e di montagna (il [monte] è vicino), tutte molto ‘alla buona’, anche se secondo me più chiuse delle [ragazze di altra provincia nord].

Detto questo, sto proseguendo il discorso del lavoro da remoto e ho iniziato a studiare un nuovo linguaggio di programmazione ([linguaggio programmazione per lavoro in remoto]), su consiglio di Svenska, con cui sono stato in contatto via mail in quest’ultimo periodo. Con la conoscenza di questo linguaggio potrei, teoricamente, avere più possibilità di trovare un lavoro come programmatore da remoto, con cui farei bingo. Poter lavorare, dopo qualche tempo, da casa, mi darebbe la possibilità di stare qualche mese all’anno a (città secretata della Diamante dell’autore).

Comunque una cosa hanno in comune sia le italiane che le straniere (della città della Diamante dell’autore), a mio avviso: entrambe cercano di più la relazione, forse le [straniere della città di cui sopra ] ancor di più.
Buona seduzione.

Mauro
P.S. Se decidi di pubblicare, per cortesi secreta tutti i luoghi geografici che ho menzionato e tutto ciò che può rendermi riconoscibile.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Giovedì 29 Settembre 2016)


Home L'opinione dei Seduttori      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2015.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help