Seduction.NET

Home Geografia della Seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Seduzione est/ovest

Tutti pazzi per le ragazze dell’est

Excursus sulla seduzione nei paesi dell’est dell’Unione



Le ragazze ungheresi amano cazzeggiare con lo straniero ma scopano con lo “Zoly” [diminutivo di Zoltan]


da: fabi[--]@libero.it
a: carlo@seduction.net
data: 12 ottobre 2017 16:05
oggetto: seduzione all'estero
proveniente da: libero.it
firmato da: libero.it
: Importante principalmente a causa delle persone che partecipano alla conversazione.

Caro Maestro la seguo sempre con estremo interesse, condivido pienamente la sua vision e il suo stile e ho sparso la voce con tutti i miei amici e conoscenti per far loro conoscere il suo sito e i suoi preziosi consigli.

Mi chiamo Fabio [Cognome] sono un ragazzo di 28 anni e sto per trasferirmi all'estero preferibilmente est Europa vorrei sapere per lei la meta più interessante per sedurre senza troppo impegno e fastidio e perdite di tempo odiosamente italiche. La ringrazio in anticipo per l'attenzione


L'analisi del maestro

Ciao Fabio sei stato estratto. Fortunato tu, ma anche io, perché mi dai l’input per un articolo che volevo scrivere in questi giorni, sulle ragazze dell’est e dell’ovest. Sono i superpoteri che fanno uscire gli argomenti che mi frullano per la testa da seduttore!

- Il paese paradiso della seduzione per tutti in Europa non esiste. Meglio dire che non esiste la seduzione per tutti. Dipende da che tipo sei, da quanto elevate sono le tue pretese, da quanto piaci al target delle autoctone, a quale target di età punti, a quale status, a che livello di bellezza ambisci, e “via di dicendo” (come diceva mio nonno letterato).

- Esistono paesi UE dove la seduzione è più facile per certi tipi di seduttore ma è impossibile per altri. Ho sempre scritto che “ognuno ha il suo paese ideale”.

- Oggigiorno mi sembra che la seduzione non sia molto più facile con le ragazze dell’est come invece comunemente si crede. Perché a est ci sono andati tutti i non-seduttori “morti di fica”, che hanno installato un brutto complesso nelle ragazze autoctone: “se viene qua signiFica che al suo paese nessuna Lo vuole”. Hai mai visto un italiano fico che batte fica nell'Europa dell’est?

Questa credenza dello sfigato ad est sta però cambiando, già si è molto attenuata, però tuttora alberga nell’inconscio delle ragazze dell’est e crea gli ostacoli alla nostra libera seduzione. Se un tipo interessante piace, la ragazza dell’ovest non ha i blocchi (anche perché siamo simili e abbiamo la stessa storia), mentre la ragazza dell’est ha il complesso est-ovest. Tranne quelle che vogliono “trarne utilità”, di qualsiasi genere, sistemazione compresa.

A ovest penso alle spagnole, alle greche, alle tedesche, alle austriache, alle francesi. Escludo le scandinave che sono di un altro mondo. Le ragazze dell’ovest sanno quelLo che vogliono e non te le puoi tanto “intortare”, mentre le ragazze dell’est sono più “intortabili”! Ma ci vuole “lavoro”.

Ci sono però delle ragioni economiche che possono spingere un vero seduttore verso est, e sono 3:

1) Investimenti. Investire a est signiFica non solo Fica. I paesi dell’est Europa raggiungeranno la stessa economia dei paesi dell’ovest. Oggi sono tutti ad altra crescita. Il tuo investimento a est raddoppierà, mentre se investissi in Italia perderesti.

2) Costo e qualità della vita. Il costo della vita a est è ancora più basso che a ovest e i servizi sono ben organizzati e le città sono più vivibili. Risultato: buona qualità della vita a costo basso.

3) I giovani italiani, disoccupati nel Paese di Merda, trovano facilmente lavoro nelle multinazionali che si sono dislocate a est (chiudendo in Italia). Lavorano nel team italiano e hanno un potere d’acquisto superiore che in patria. Le multinazionali vanno dove trovano la sicurezza e un basso tasso di criminalità. Ovviamente scappano dall’Italia, dove è in vigore l’impunità e il paese è invaso dai criminali da tutto il mondo.

Poi c'è una ragione estetica: le ragazze dell'est sono mediamente più belle delle ragazze dell'ovest. Ma questa differenza si è molto attenuata.

Dopo queste premesse… non ti posso qui scrivere tutti i “segreti dell’est”, città per città, come, dove e quando sedurre. Scrivo una sintesi, paese per paese, molto in generale, “per tutti”.

Estonia. Livello bellezza non molto alto. Scelgono loro, non si fanno “intortare”. E’ quasi ovest. Troppo battuta dagli scandinavi in cerca di gnocca più facile che in Scandinavia. Se piaci e non passi per un rimorchiatore dell’est, puoi sedurre, come ovunque. L’Estonia è stato il primo paese baltico bruciato dai “morti di fica”. Di tempo ne è passato da quando sono scomparsi e si sono spostati in altri paesi. Adesso ci sono gli stessi meccanismi della seduzione ovest.

Lettonia. Livello alto, soprattutto le russe, le ragazze lettoni doc sono meno belle. La seduzione è più facile con le russe che con le lettoni. La mentalità è aperta e c’è una totale libertà sessuale. Ci sono anche molti disperati in cerca di gnocca, e non solo italiani, soprattutto nel centro di Riga. La seduzione è sempre facile rimorchiando nei posti giusti non battuti dai cacciatori di gnocca. Perché la mentalità ancestrale non cambia, cambia la situazione ambientale.

Lituania. Livello più basso della Lettonia. Alcune detestano gli stranieri. Maschi ostili con lo straniero. Se sei presentato seduci facilmente. A parlare danno retta a tutti anche per strada. Un amico che ci abita parttime e si è anche sposato con una ragazza di Vilnius mi ha riferito che se ci sai fare e te La lavori puoi tuttora “concludere”. Però a noi non piace lavorare troppo, non nella seduzione.

Polonia. Livello medio ma alcune sono bellissime. Cattoliche trasgressive. In segreto “fanno”. Mediamente più facili che in altri paesi dell’est. Amano gli italiani. La Polonia è il paese dell’est più grande, c’è gnocca di tutti i tipi e per tutti i gusti. I polacchi sono aggressivi contro gli stranieri specialmente nei locali notturni dove si ubriacano. Ci vuole discrezione. Varsavia non è troppo battuta dai turisti, al contrario di Cracovia che è invasa. Chi ha fatto l’Erasmus a Varsavia ci è rimasto a vivere con buone soddisfazioni.

Repubblica Ceca. Livello medio a Praga mentre in provincia il livello è più alto. Sono facili per una “one night” ma difficili per avere una relazione (“dopo” spariscono). Il giornalista GS frankie ha appena lasciato Praga, per trasferirsi a Vienna dopo anni di residenza a Praga. Mi ha riferito che le praghesi sono facili ma sono anche opportuniste. Quando le conosci cercano di capire subito quanto status (e soldi) hai. Consiglio le città di provincia, dove sono molto friendly e nei locali ti si rivolgono loro attivamente.

Slovacchia. Livello molto alto, fra le più belle del mondo. Dopo un periodo nero, causato da un’invasione di “morti di fica”, è ricresciuta l’erba, quella verde. I “morti di fica” sono stati rigettati e hanno cambiato destinazione e adesso le ragazze sono più aperte. La seduzione è basata molto sul look, se piaci ti danno i segnali e ti sorridono. Appena entri in una caffetteria tutte ti guardano. Sono molto socievoli. Bratislava è un paesone con un certo controllo sociale, ma la seduzione funziona… anche “one night”, all’occasione, non nel giro Vip per gli stranieri.

Slovenia. La succursale del Veneto e dell’Austria. Gentili, simpatiche, aperte con tutti, senza blocchi. “Con tutti” non è un segnale. Devi cercare altri segnali: vedere dove ti guarda! Non vado oltre…

Ungheria. Livello basso tranne le punte da 9 (1 su 80 abbiamo calcolato). Non si vestono sexy, tranne alcune e solo in certi locali. Il rimorchio è facile e spesso anche la pomiciata seduta stante. Più difficile la seduzione, soprattutto per una relazione. Lo straniero è molto svantaggiato rispetto al maschio locale. Invasione di turisti inglesi ubriachi. Invasione di stranieri lavoratori residenti. Sono esibizioniste e scaldacazzi. Se prendono confidenza diventano attive. Non conosco alcuno straniero in terra magiara che abbia una relazione con un’ungherese da 9. Nella provincia ungherese la seduzione è più facile e sono più ben disposte.

Bulgaria. Livello basso con poche punte di bellezza (1 su 100). Sono “minute”, salvo rare eccezioni, e rare stangone. Molto facili all’approccio, gentili e disponibili. Sono ragazze “normali”, con una testa normale, senza complessi o pretese. Non si vestono sexy tranne che nei club notturni. Non ci sono ostacoli e gli europei sono ben visti. Consiglio la Bulgaria a chi non è troppo pretenzioso sulla bellezza ed è interessato alla “saggezza”.

Romania. Ci sono due tipe di romene: le troie e le sante! Le troie sono quasi tutte emigrate. In Romania sono rimaste le sante! La mentalità è all’antica e puntano alle relazioni stabili. Alcune sono molto religiose. Società arcaica. Le non-troie sono fedeli. Il livello è alto e in alcune cittadine (non ti posso dire dove) si trovano le more più belle d’Europa. In alcuni locali della capitale però ci sono le troie e le arriviste. Quei locali sono frequentati anche dai figli dei boss della mafia italiana. Sono le donne più sensuali d’Europa, ispirano sesso. Hanno i soliti complessi dell’est, sui quali ho accennato all’inizio, che sono d’ostacolo alla nostra seduzione. Se fai lo scouting “trovi e fai”…

Croazia. Da evitare la costa in estate, invasa dai pappagalli battoni che indispongono le ragazze. Non conosco Zagabria ma molti seduttori mi hanno riferito che ci sono delle belle gnocche, anche eleganti. Non sono facili. Alcune che ho conosciuto sono gentili e socievoli ma non hanno la passione e il temperamento delle odiate sorelle serbe. Altre, seppur attratte (e si girano a guardarti il culo), hanno dei blocchi e “recitano a tirarsela”. Da provare per confrontare con gli altri paesi.

“Yankee go home” e buona seduzione est-ovest. Nell’Unione delle fiche d’Europa.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Venerdì 27 Ottobre 2017)


Home Geografia della Seduzione      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2017.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help