Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Carlo risponde ai lettori

Seduzione universitaria

Analisi e consigli su un case di DUALITA' fra seduzione live e social



da: [--]344@gmail.com>
a: Carlo Della Torre
data: 13 marzo 2018 15:15
oggetto: Seduzione senza contatto
proveniente da: gmail.com
firmato da: gmail.com
sicurezza: Crittografia standard (TLS) Ulteriori informazioni
: Importante secondo Google.

Ciao Carlo, Sono [Nome] il ragazzo che ti aveva scritto consiglio su una ragazza russa che frequenta la mia Università ([prestigiosa università straniera in Italia]).

Devo dire che nonostante ci abbia messo il massimo dell’impegno dopo un iniziale successo la mia seduzione è finita in un nulla di fatto perché proprio come avevi detto tu, il fatto di essere sulla bocca di tutti ed in particolare delle amiche cesse ha influenzato molto il nostro rapporto oltre che il fatto che conoscendola meglio ho scoperto che aveva molte tendenze e modi di fare da "sciampista."(Purtroppo le straniere avvolte dopo un po’ prendono i vizi delle italiane).

Ti scrivo tuttavia per parlarti di una situazione recente che si è creata tra me è una ragazza.
Ho conosciuto una ragazza americana [secretato] di New York (di padre italiano di [quartiere di Roma] infatti parla un italiano con un forte accento romano addirittura!) che studia nella mia stessa Università.

Inizialmente non aveva interesse nei miei confronti poiché non parlavamo molto e lei sembrava non aver molto interesse a conoscermi, tuttavia negli ultimi tempi mi sono accorto che probabilmente mi abbia rivalutato perché inizia a guadarmi spesso anche da lontano, cerca il mio contatto visivo ed inoltre cerca in tutti modi di farsi notare.

Il problema però è che evita spesso il contatto diretto, limitandosi a seguirmi sui social (Instagram, Snapchat ecc.) mentre quando mi faccio avanti spesso si nasconde con le amiche o forse per timidezza fa la vaga (mi ricorda vagamente un articolo sulla seduzione svedese dove si diceva spesso che le svedesi buttano il sasso ma nascondono la mano). Insomma "online" sembra una ragazza disponibile nei miei confronti mentre dal vivo esatto opposto.

Cosa dovrei fare secondo te per sbloccare la situazione? Dovrei aspettare ancora un po’ oppure lasciar perdere?
Mi scuso per la lunghezza del messaggio ma volevo che avesse più informazioni possibili per valutare la situazione.
Tanti saluti, a presto

P.s Se decide di pubblicare la mia lettera le chiedo gentilmente di oscurare i miei dati personali (Nome, Università, Città ecc)
P.s Pt2 Grazie per le sue importanti informazioni da ormai più di 7 anni che la seguo!


Il maestro risponde

Ciao vecchio giovane lettore fedele.
Proprio in questi giorni sul Forum GS si trattava di come utilizzare WhatsApp, se cancellare quelle che non rispondono subito o adottare un altro comportamento che io ho consigliato, e (altra “coincidenza”) un GS ha avuto in contemporanea un riscontro al mio consiglio! Non ti posso dire del “mio metodo” riservato ai GS, che ho scoperto perché a me ha dato buoni “frutti”. Fra tutte le comunicazioni virtuali WhatsApp resta “the best”. I social in Italia non funzionano sul target alto.

Ma il tuo caso è un po' diverso. E’ un misto fra social e contatto quotidiano.
Io ho varie ipotesi che potrebbero essere alla base del comportamento che mi hai descritto. Di più non posso dire… se non vedo o se non ti posso fare un interrogatorio live con tutti i dettagli che mi servono per analizzare a fondo il case e le soluzioni.

Analisi
1) La tipa è una scaldaCazzi.

2) La tipa ricerca conferme al suo potere di seduzione per rafforzare la sua autostima.

3) La tipa è bloccata dal controllo sociale che nella tua università è molto forte.

4) La tipa è insicura e vorrebbe che tu ti faccia avanti mentre lei si mostra “riluttante” (anche per non farsi spettegolare dai compagni e dalle compagne).

5) La tipa è molto timida e nella seduzione reale non saprebbe come reagire e comportarsi.

6) La tipa ti vuole attizzare al massimo e farti sbroccare con questa sua dualità, fra virtuale e reale. Prima di internet la dualità era l'apparire e lo scomparire, il si e il no, alternati col "ni". E' una figlia dei tempi!

Non ti posso dare i consigli passo per passo per e-mail. Tutto quello che ti posso consigliare in generale per sbloccare l'impasse se non è gestito alla perfezione non funziona.

Soluzioni
1) Una frase azzeccata pronunciata con un tono della voce giusto al momento giusto “sblocca” la situazione. Non ti posso consigliare quali frasi sono azzeccate per la tua situazione perché non sei un GS.

2) Continua a stare al suo gioco per vedere quanto dura. Se è “un bel gioco dura poco”, altrimenti si tratta di un brutto gioco.

3) Puoi anche scrivere la frase azzeccata diretta a lei sul social che potrebbe sbloccarLa. E' meno efficace della frase live ma qui ovviamente non conta il tono della voce.

4) Il ”lasciar perdere” nel tuo caso, nel quale vi vedete ogni giorno, signiFica: non mi interessa più la tua Fica. Non lasceresti perdere ma vedresti come cambierebbe il suo comportamento mentre tu resti passivo, anche sui social. In seguito potrai decidere delle nuove strategie. Potrebbe anche provare a farti ingelosire prendendo un povero compagno che sarà la sua vittima.

5) Provarci a kamiKazzo o La da’ o La se la tiene. Se non La darà se La terrà, e si domanderà: “ma a cosa mi serve?”!

Ci sarebbero anche altri metodi che potresti applicare sui social per farle capire che sta rischiando il “timeout”. Non mi voglio dilungare troppo…

Buona seduzione universitaria
Ciao Carlo



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Giovedì 15 Marzo 2018)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2017.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help