Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Carlo risponde ai GS

Il seduttore è narcisista

Il narcisismo del seduttore deve essere "dosato"



da: pietro.[--]@yahoo.it>
rispondi a:
a: Carlo della Torre
data: 18 giugno 2018 21:52
oggetto: Re: GS_Karlsson Parere su case
proveniente da: yahoo.it
firmato da: yahoo.it
sicurezza: Crittografia standard (TLS) Ulteriori informazioni
: Importante secondo Google.

Ciao Carlo,
Grazie per avermi ri-pubblicato. La tua risposta è spunto per altre riflessioni. Ne prendo solo uno, il narcisismo.
Eh si. Il narcisismo è quella scintilla che ci spinge a migliorarci per continuare a ricevere "gratificazioni” da parte delle donne. A mio avviso, oltre certi limiti, è anche un segno di insicurezza.

Mi spiego meglio: nel mio caso è un po' come una droga, se non ho apprezzamenti mi deprimo. E' come se cercassi conferme.

Il Seduttore arrivato credo non vada in "astinenza" da appezzamenti, se arrivano sono graditi, altrimenti tira avanti consapevole del proprio valore. Questa consapevolezza, a mio avviso, deriva dal percorso di crescita/vita sostenuto, esperienze fatte, cadute e rialzate. Ogni nuova piccola vittoria è un mattone in più alla propria autostima.
Io sono nel mezzo di questo percorso.

Non voglio rubarti altro tempo e finisco qui, ma è sempre bello scambiare delle opinioni con te.

P.S.: Venerdì ho rivisto la donna del case. Io sto evitando di mettermi nei suoi paraggi, cosi per gran parte della serata non l'ho vista. Solo a fine serata si è aperto un varco e potevo vederla bene. Lei era di spalle, inizia a voltarsi verso di me, ma quando si accorge della mia presenza ritorna nella posizione iniziale. Sembra che, dopo aver capito che io so chi lei sia (ho fatto la minxxxxta di chiedere l'amicizia su fb), abbia paura di me, non gioca più. Non so se questa situazione si possa sbloccare, ho i miei dubbi, staremo a vedere.

P.S.2: Ho letto con interesse la Diamante di VIG a [città paradiso seduzione solo per Grandi Seduttori]. Spero che il tempo migliori e ti permetta di sedurre come desideri.

Buona seduzione [in città paradiso della seduzione]!

Con stima,
Pietro [Cognome], GS_Karlsson

Il maestro risponde

Una lettera a caso fra le e-mail dei GS, che pubblico perché oggi mi serve una letterina facile… siamo a fine Diamante a Roma e domani volo verso la seconda patria a risolvere i problemi… dopo sarà la base di partenza per una mission ancora da decidere, che pubblicherò sul Forum riservato.

Non ho scelto la tua e-mail per data, quindi tutti i GS che hanno scritto prima o dopo di te avranno una riposta privata o pubblica, e ad alcuni ho appena risposto in privato.

Ben centrato quello che hai scritto sul narcisismo.
Il vero seduttore deve essere un po’ narcisista, altrimenti non possiamo definirlo seduttore bensì squallido pappagallo. Al livello più alto il non-narcisista è il “grande conquistatore”. Anche il conquistatore ha le sue “virtù” e non deve essere sminuito dal seduttore. Corteggia e conquista come si usava agli albori della seduzione.
Della giusta dose di narcisismo ne farò una lezione per i GS.

E’ tutta una questione di dosaggio, caso per caso. Ma la priorità del vero seduttore è il piacere piuttosto che il conquistare. Siamo machi ma anche un po’ donne!

Io che sono un narcisista “patologico” (non nel senso di disturbo della personalità ma nel senso di suscitare attrazione verso le femmine della mia specie) sono criticato dalle donne che mi dicono che ragiono come una donna!

Però l’essere un po’ una “testa di donna” è meglio che essere una “testa di cazzo”.
Mi aiuta a penetrare spontaneamente nelle teste femminili per fare l’analisi dei meccanismi dei casi di seduzione che mi riguardano, ragionando sia da maschio sia da femmina. Ciò non implica necessariamente che accetterò il comportamento che la donna pretende dall’uomo. Lo posso capire ma di solito non l’accetto (tranne casi particolari con “confessione” esplicita).

Tu scrivi: ”Il Seduttore arrivato credo non vada in "astinenza" da appezzamenti, se arrivano sono graditi, altrimenti tira avanti consapevole del proprio valore”.
Se così fosse io non sarei un seduttore arrivato! Effettivamente non sono arrivato perché miglioro sempre. Comunque se il seduttore resta narcisista, non muta, continuerà sempre a cercare conferme.
Forse non lo infastidisce più una mancata conferma ma ne cercherà altre. Il seduttore arrivato sarà meno narcisista globale, nel senso che non si fossilizzerà nell’attesa di una conferma, passando subito alla ricerca di un’altra conferma. La mancata conferma per il seduttore arrivato è vissuta come “ignoranza” della donna. Questa è la differenza.
Mi fermo qui sul narcisismo che deve essere trattato in altra sede.

Un accenno al tuo case. E’ in fase di stallo. Ormai si può sbloccare solo con un attacco diretto: o La dà o La spacca da sola.
Secondo me si tratta di una scaldacazzi insicura e più narcisista di noi. Se giochiamo a chi è più narcisista nessuno/a La/Lo vince.

Buona seduzione narcisistica
Carlo



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Mercoledì 11 Luglio 2018)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2017.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help