Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


LOTTOMAIL/estrazione del 3/6/2019

Ai tedeschi piacciono le italiane

Consigli a una "sedotta e abbandonata" dal tedesco. O quasi



LOTTOMAIL del 3 giugno 2019. E' stata estratta una lettera “al femminile” interessante anche al maschile, per capire dalla viva voce femminile come le donne sentono e agiscono quando qualcuno piace loro.

da: [----]78@gmail.com>
a: carlo@seduction.net
data: 1 feb 2019, 17:24
oggetto: Searching for help: ragazzo tedesco imprevedibile!!
proveniente da: gmail.com
firmato da: gmail.com
sicurezza: Crittografia standard (TLS) Ulteriori informazioni
: Importante secondo Google.

Salve! Qualche tempo fa lessi un articolo mentre curiosavo su quanto complessi fossero gli uomini tedeschi e mi ha colpita la sua capacità di analizzare la situazione e provare a trarre una conclusione e dare consigli alla ragazza dalla quale aveva ricevuto una mail in cui raccontava la sua storia.

Dopo tempo le scrivo una mail per un motivo molto simile, ma situazione diversa:
Ho 18 anni e la scorsa estate mentre ero in servizio ad un [secretato privacy] italo-tedesco come [secretato privacy], un ragazzo tedesco amico dello [secretato privacy] mi ha fatto una corte spietata di sguardi per tutto il tempo (solo di sguardi, perché l'unica parola che mi ha rivolto è stata a fine serata ed è stato un "Grazie" detto in italiano riferendosi [secretato privacy]).

Sarei bugiarda nel dire che non ricambiassi l'interesse, infatti è piaciuto sin da subito anche a me ma dato che è stato incollato per tutto il tempo ad un'amica della sposa ho lasciato perdere perché pensavo che i suoi fossero sguardi casuali ed involontari.
Tuttavia, quella sera un suo amico mi chiese il contatto Instagram che gli diedi perché era carino e perché magari così avrei anche potuto migliorare il mio tedesco.

Appena due giorni dopo, riposata dalla stanchezza che quel matrimonio mi lasciò addosso, mi iniziò a seguire il famoso ragazzo degli sguardi e un messaggio in direct non tardò ad arrivare, alla quale io risposi in tedesco e lui rimase fortemente sorpreso dal fatto che parlassi la sua lingua e da quanto fossi preparata sulla cultura e la storia tedesca; queste chat sono andate avanti per un mesetto (non un mese di messaggi ogni giorno, ma ogni tanto) fin quando un giorno capita l'argomento università e gli racconto cosa vorrei fare dopo (trasferirmi in Germania) e migliorare il tedesco, con questa scusa lui mi chiede il numero dicendomi che così avrebbe potuto farmi degli audio per abituarmi alla lingua ascoltata.

Mi ha raccontato molto di sé, molte sono state le passioni trovate in comune e soprattutto ha fatto capire di avere molta stima in me in quanto ragazza open-minded, mi ha anche confessato di trovarsi bene a parlare con me, di "aver capito che c'è una simbiosi di anima, corpo e mente solo avendomi guardata negli occhi" e che sentiva che ci fosse sempre più intimità di volta in volta (tutte cose che non mi aspettavo dal momento che avevo sempre avuto un'immagine dei tedeschi piuttosto distaccata) ma allo stesso tempo le conversazioni restavano su una linea sempre un po’ ironica ed amichevole. Tante volte ho usato la scusa di aver bisogno di aiuto col tedesco per poterlo solo sentire, per vedere come se la passava, e a volte ha fatto lo stesso con me... c'è stato un periodo in cui mi è sembrato anche un po’ possessivo (in senso positivo) chiedendomi ciò che cercavo di esprimere avendo pubblicato una foto in cui c'era un uomo che baciava la spalla di una donna in modo piuttosto dolce (io in realtà non volevo esprimere niente, mi aveva solo colpita la bellezza del disegno) o quando ad una mia foto vestita da sabato sera mi ha risposto che non promettevo niente di buono e mi spingeva a dire se avessi un appuntamento o meno.

Dopo tante altre conversazioni, è arrivata quella che mi ha lasciata perplessa e confusa più di tutte: in un discorso su quanto io mi sentissi predisposta alla Germania elencando anche i motivi per i quali mi sentivo appartenente a quella nazione tanto quanto alla mia, lui mi risponde "what about get yourself a German too?" e lì mi è sembrato quasi come se ci tenesse ad avere una risposta positiva, la mia risposta fu che non mi sarebbe piaciuto ma che comunque siamo troppo simili e distruggerebbe entrambi su tutti i piani (detto in tono ironico, perché il vero punto della situazione è che io avevo sempre fatto capire di avere interesse e lui mi rispose con esattamente la frase che ho appena detto di avergli riscritto, imitandolo) e la risposta da parte sua fu "a tutto c'è una ragione" magari alludendo al fatto di esserci incontrati e che andiamo d'accordo.

Dopo di allora non abbiamo più avuto conversazioni in cui abbiamo parlato di noi due ma di argomenti casuali, fino ad arrivare al momento in cui non l'ho sentito per tanto tempo (lui fa il produttore di film a [secretato privacy] quindi pensavo fosse un periodo impegnativo) e a Natale gli ho mandato io gli auguri ai quali ha risposto e che io ho solo visualizzato, aspettandomi che fosse lui a mandarmi quelli di Capodanno, ma così non è stato.

Per capire se fosse cambiato qualcosa tra di noi o se fosse solo impegnato, qualche settimana fa gli ho mandato un messaggio e abbiamo avuto una breve e ironica chat, da allora non l'ho più sentito. In tutto ciò, non lo sento come ci sentivamo prima, da novembre più o meno, quindi non saprei cosa pensare dopo essere stato lui quello che si è fatto dire il mio nome dall'amico il giorno del a [secretato privacy], essere stato lui quello che mi ha detto che andare all'università in Germania sarebbe stato meglio per me perché a lui sarebbe piaciuto che io stessi con lui e che oltre a [città secretata privacy] (viaggio che dovevo fare a dicembre) avrei dovuto fare un salto da lui a [città secretata privacy] per vederci; tutto ciò dimostra palese interesse ma ora non so più se si sia scocciato o semplicemente ha trovato una donna nella sua vita a [in città secretata privacy].

Cosa dovrei fare?

ps. se dovesse pubblicare questa storia su qualche blog la prego di cancellare ogni riferimento di nomi, spazi, tempi e luoghi, ma più di tutto aspetto una disperata risposta nel quale analizza i suoi comportamenti. Thanks a lot!!


Il maestro risponde

Cara lettrice, ti ho estratto solo oggi nella LOTTOMAIL e ti rispondo volentieri, anche se ormai il tuo caso sarà chiuso, nel bene, o nel nulla.
Comunque sarei curioso di conoscerne il seguito. La tua lettera come tante altre non l’avevo aperta a causa della mia assenza dal sito in chiaro. Il problema è che io rispondo personalmente (non come altri che ci mettono solo il nome) e il tempo non mi basta mai: o mi dedico agli abbonati (che è un obbligo) o ai lettori non abbonati.

In sintesi il tuo quesito è: ha perso interesse perché si è scocciato per un mio comportamento oppure perché ha trovato una donna nella sua città? Io in teroia ci metterei un terzo quesito: fa il passivo per vedere se io divento attiva per avere prova del mio interesse?

Difficile dirlo con certezza. Ci possiamo solo ragionare sopra.

- Tu sei una bella diciottenne italiana e per i tedeschi sei un gran trofeo. I tedeschi amano le italiane anche di più dei francesi. Prima di conoscerle o appena le conoscono! I ragazzi tedeschi che hanno studiato a Roma si sono lamentati delle italiane che fanno le preziose. Quando arrivano a Roma impazziscono per le italiane ma dopo qualche mese mi hanno detto che le italiane sono una perdita di tempo, che rimandano sempre gli appuntamenti, che ti fanno credere una cosa che invece è un’altra, che non sanno quello che vogliono.

- Il ragazzo in questione fa un lavoro (produttore cinematografico) che lo mette in contatto con tante ragazze e in una posizione di potere. Non è improbabile che a) abbia conosciuto un’altra ragazza che gli piace b) sia un tipo che ha scelto quel lavoro anche perché gli piace fare il “serial seducer”, e gli mancava un trofeo italiano.

- “Lontano dagli occhi lontano dal cuore” è sempre una verità, anche nell’epoca di Instagram. Chi è presente sul territorio interessa più di ogni altro/a. I rapporti a distanza non sopravvivono, nel migliore dei casi durano quallche mese.

”Cosa dovrei fare?”
Ti do un consiglio come se ti avessi risposto prima di ogni eventuale seguito.

Considerando che la priorità è il tuo benessere mentale e che i giochini di seduzione non sono nella mentalità dei tedeschi (e tedesche), a questo stadio della situazione ti consiglio di affrontarla in modo diretto e senza remore. Eins Zwei Drei...

Tipo: “Ti sento diverso, che c’è di nuovo nella tua vita? Tanto per sapere… così organizzo anche la mia”. Detto così, perché anche le parole contano, sicuramente qualche risposta esaustiva la otterrai.
E dopo qualsiasi cosa succeda, in un senso o nell’altro, non è detto che sia definitiva.

Buona seduzione tedesca
Carlo



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 3 Giugno 2019)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2017.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help