Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Carlo risponde ai GS

Il calo della libido

Da non confondere con la disfunzione erettile



da: [--][-]@yahoo.de>
rispondi a: ---
a: Carlo Della Torre
data: 10 ago 2018, 00:23
oggetto: GS/libido
proveniente da: yahoo.de
firmato da: yahoo.de
sicurezza: Crittografia standard (TLS) Ulteriori informazioni
: Importante secondo Google.

Ciao Carlo

Ultimamente mi chiedo se la mia libidine sia a livelli normali, perché ho l'impressione che sia sotto tono.

Pero' potrei sbagliarmi perché come quelle di molti altri uomini le mie aspettative al riguardo sono magari fuori dal reale.

L'unico rimedio di cui io sono a conoscenza e' la radice die yams cinese (in italiano igname) che ho sperimentato una volta su suggerimento di un dottore cinese e che dopo alcune settimane veramente sembrava iniziare a funzionare; pero' smisi di prenderlo perché si deve mangiare un pezzo cotto da minimo 30 a 40 cm tre volte a settimana per almeno 6 mesi. E siccome a me l'alimento non piace un granché smisi la consumazione di yams.

Dunque volevo chiederti se magari conosci un altro rimedio di Madre Natura più' spiccio.

Ciao


[Nome]

Il maestro risponde

Carissimo GS sto pescando nella LOTTOMAIL fra le lettere arrivate durante il mio blackout. Ed ecco che è uscita la tua su un tema molto complesso che avrebbe bisogno di un trattato.

Puoi leggere decine o centinaia di studi, analisi, articoli, diagnosi. Per esperienza io considero la libido scollegata dalla disfunzione erettile. Non so se ti riferisci alla prima o alla seconda. In parole semplici ti voglio dire che anche se ti imbottisci di Viagra o Cialis, in assenza della libido nulla funziona. Tutti i principi attivi contro la disfunzione erettile non hanno alcun effetto senza la libido.

Ma da cosa dipende la libido?
Per noi seduttori dipende da 5 fattori.

1) Partner che ti stimola sessualmente secondo la tua mappa dell’attrazione.

2) Mancanza di pensieri devianti: CZ [non è la sigla di Catanzaro, ndm] non vuole pensieri.

3) Situazione eccitante.

4) Segnali di accettazione da parte della donna che ti caricano di libido.

5) Risultati probabili e imminenti.

Quando c’è la libido e si passa ai fatti si potrebbe avere una disfunzione erettile per cause psicologiche o patologiche. Tratto di quelle psicologiche per esperienza non per scienza, non avendo conoscenza scientiFica di quelle patologiche.

1) Ansia da prestazione che tradotto in parole semplici è la paura di non fare una bella figura.

2) Bassa autostima e non accettazione del proprio aspetto fisico ma vale solo per i narcisisti.

3) Mancanza di concentrazione su hic et nunc come al punto 2 di cui sopra.

4) Situazione che non corrisponde all’immaginario erotico che l’ha prodotta. Tipo, secondo i casi, non è la troia che credevo, situazione non trasgressiva come la immaginavo, oppure all'opposto non è la madonna che immaginavo.

5) La donna ha dei ”difetti occulti” che per me sono motivo di repulsione.

Pubblico in chiaro. Solo diagnosi, non sto regalando soluzioni.

Per ogni eventuale chiarimento sul Forum riservato.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Mercoledì 18 Dicembre 2019)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2017.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help