Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


LOTTOMAIL/Estrazione del 18.06.2020

La bellezza è cambiata

Dalle analisi del maestro nei paesi dove la bellezza non è mutata



da: patrick.[---]@gmail.com>
a: Carlo Della Torre
data: 1 giu 2020, 09:30
oggetto: La bellezza cambia nel tempo
proveniente da: gmail.com
firmato da: gmail.com
sicurezza: Crittografia standard (TLS) Ulteriori informazioni
: Importante secondo Google.

Ciao Carlo,

la bellezza è un fenomeno soggettivo? Cambia nel tempo e nelle epoche?

Si parla di bellezza femminile che cambia nel tempo.
La bellezza dovrebbe rappresentare lo stato di salute di una persona.

Quindi il corpo risulta bello quando è giovane, con determinate proporzioni.

I corpi rinascimentali delle donne in sovrappeso, erano poi così belli oppure altro non erano che quelli delle donne ricche che commissionavano un'opera d'arte?
Venere non poteva essere una donna della plebe... e una ricca presumo che avesse il piacere di mangiare e godersi la vita.

Sbaglio...?

Patrick [-].


Il maestro risponde

Caro Patrick sei arrivato alle domande della seduzione della scuola elementare! E fai anche un po’ di confusione.

Questi temi non li trattiamo più ma forse sono ancora d’interesse per il pubblico in chiaro che è composto anche dalle casalinghe. Però anche le casalinghe conoscono tutti i temi della scuola della seduzione elementare che trovano negli articoli delle riviste femminili o nel libro scritto dall’antropologo della tv degli idioti.
Io e i GS trattiamo i meccanismi di seduzione delle mie sperimentazioni inedite e di attualità nel mondo della seduzione di oggi.

Ciò detto, ti rispondo per l’intrattenimento delle casalinghe con rivelazioni che forse l’antropologo del pomeriggio non ha ancora scoperto perché resta sempre chiuso in casa scopiazzando fra un libro e l’altro. Ti rispondo come sempre per mia conoscenza diretta non da “visto in tv”. Le mie fonti non sono la bibliografia ma la vita.

La bellezza femminile (e maschile) devono rappresentare la predisposizione alla prosecuzione della specie. Sono la rappresentazione della possibilità di un evento futuro secondo l'ambiente circostante.

Una volta le caratteristiche fisiche delle donne dovevano mostrare che fossero fertili e idonee al parto e allo svezzamento dei figli. Quando c’erano le carestie una donna grassa dimostrava di avere le “riserve alimentari” per sopravvivere alle carestie e per allattare i nascituri. Si trattava della giovane età, di essere in carne e di avere il bacino largo.
Ancora oggi in alcuni paesi dell’Africa che sono meno ricchi dei paesi occidentali la bellezza femminile è quella di una volta: giovane grassa bacino largo (frequento uno di questi paesi, ho conoscenza diretta non dai libri).

Nel paese che frequento alcune ragazze stanno tutto il giorno ferme in casa e mangiano grassi a sfondarsi e in più prendono dei medicinali per ingrassare!
Inoltre per mia conoscenza diretta in un altro paese africano, le madri dei beduini offrono più cammelli quando il beduino sposa una donna grassa. Più grassa più cammelli.
Una modella occidentale non vale neppure una zampa di gallina!

Parimenti l’uomo nei paesi poveri (es. India dove ho vissuto) doveva essere grasso perché i grassi dimostravano di essere ricchi poiché si potevano procurare il cibo in abbondanza mentre i poveri facevano la fame.
Grasso = ricco può mantenere i figli.

Invece nelle epoche preistoriche quando non esisteva una società organizzata che permettesse l’accumulo della ricchezza, l’uomo doveva essere muscoloso perché la sopravvivenza (e la prosecuzione della specie) si ottenevano con la forza fisica (forse gli antropologi non hanno ancora scoperto del perché di questa differenza).

Oggigiorno i criteri della bellezza sono cambiati in funzione del nuovo modo di vivere e di sopravvivere ma sono sempre basati sui meccanismi ancestrali della sopravvivenza della specie.

I perché della bellezza di oggi sarebbero il tema di un altro capitolo…



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Giovedì 18 Giugno 2020)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2020.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help