Seduction.NET

Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Donna ideale

Russe Arabe Mediorientali

Russe sedotte dalla banca arabe con la discrezione



POSTA CERTIFICATA: Consiglio per cambiare vita
Per conto di: [--].[--] [--]@postecert.it posta-certificata@postecert.it> 16 ottobre 2020 07:14
Rispondi a: [------] PEC -------------
A: carlo@seduction.net, [----------------]

Caro Carlo, mi chiamo [Nome], ho [3-] anni e ti scrivo da [provincia del Nord]. Sono 2 anni che ti seguo e ci terrei a dirti un sentitissimo grazie per tutte le dritte che fornisci a noi comuni mortali.

Provo sempre a sperimentare di persona ciò che leggo nei tuoi articoli, confermo tutto. Sei l’unico.

Il web è pieno di coach che millantano imprese impossibili degne di Mandrake nei puttanai di Kiev.

Eri l’unica voce fuori dal coro sulle russe. A [capoluogo di regione del nord] pullulano. Osannate, sempre descritte dai polli nostrani come “serie, dal pugno di ferro in guanti di velluto”. Scopro da me che son bambole celatamente sfrontate per gradassi dal portafoglio a fisarmonica, salvo eccezioni.

Per esperienza potrei dirti che le [nazionalità secretata dal maestro] son 1000 volte più brave, serie, talvolta più belle e sicuramente meno impegnative. Dei tesori.

Sei anche l’unico ad avere la mia stessa idea su arabe, medio orientali e balcaniche, con cui ho un certo feeling, seppur siano molto diverse fra loro.
Le bosniache hanno quel modo di farmi sentire a mio agio, fra grappe fatte in casa, il pregarmi di rimanere a cena, talvolta anche con i parenti… finisco fidanzato senza accorgermene.

Le arabe invece, hanno un che di telepatico e per me inizia ad essere una droga.

L’anno scorso al mare, incontrai una marocchina appena 18enne, bellissima. Quel modo che aveva di fulminarmi il cervello con gli occhi, me lo sogno ancora la notte. Il problema fu non aver chiesto il contatto prima che il fratello “geloso” la portasse via, lasciandomi solo il ricordo di quei 5 meravigliosi minuti. Giuro che se mi capita un’altra occasione simile, ti mando le bomboniere!

Purtroppo qui le arabe non capitano quasi mai, e se ci sono, vivranno troppo ghettizzate. Mi piacerebbe comunque andare a cercare la mia partner ideale alla fonte, non appena potrò fare 1 settimana di vacanza senza passarne 4 in isolamento.

Mi fanno tantissimo sangue anche le iraniane, sono il mio sogno proibito: la nana tettona!
Le amo e loro ricambiano volentieri. Una l’ho anche frequentata, stupenda, ero uscito di testa, prima che mi spezzasse il cuore andando a vivere in Germania, così, senza preavviso.
D’altronde, qui le straniere vengono spesso contagiate dall’idiozia e vanità delle nostre, dopo un po’… Se si vuole la bella, fedele e brava donna di casa, il sopralluogo in “Persia” è d’obbligo.

Io ho solo 2 grandissimi desideri nella vita. Il primo è vivere un amore folle, dopo un po' di accurata e dovuta selezione in terra araba / medio-orientale, e non tornare mai più in questo tugurio. Voglio spiaggia ed estate tutto l’anno. Poco m’importa che possano essere quelli di Rabat, Kish o Emirati.

[Il secondo (descrizione progetto in via di completamento secretato su richiesta)]

L’unico problema ora è economico. [Secretare tutto].

Non so se riuscirei a sostenere una vita da nomade digitale e temo sia il periodo storico peggiore per iniziare a farlo. Mi chiedo anche che salario può avere un [tecnico specializzato in strumentazioni] come me, in certi paesi, e se basta per una vita accettabile.

Se hai qualche consiglio che fa al caso mio, lo accetto volentieri.
Poi chissà, un giorno mi concederai l’onore di averti a cena, nella mia futura casa a pochi passi dalla spiaggia. Ti terrò posto!

Ho messo le parentesi quadre [] sui dati personali che vorrei rimanessero privati.
Ti mando anche una foto, così ti fai 2 risate e capisci perché, generalmente, piaccio di più ad una bella giovincella slava che ad una italiana trentenne racchia ahah.

Ti ringrazio, buona vita, mio maestro di vita in toto.

Il maestro risponde

Caro fedele discepolo siamo in sintonia su tutta la linea.

”Il web è pieno di coach che millantano imprese impossibili degne di Mandrake nei puttanai di Kiev “.
Il web è pieno di seduttori da tastiera ma è anche pieno di coglioni da monitor!

Sulle russe hai fatto centro. I maschi nostrani che “non risultano”, tranne che in banca, fanno gli elogi delle russe. La seduzione delle russe e delle ucraine la decide la tua banca!
Tranne una bellissima eccezione con AK-47 da me scovata a Kiev. Impazzisco per le ragazze col Kalashnikov, ivi comprese le combattenti curde.

Le arabe ti uccidono con lo sguardo. Uno sguardo irresistibile. Come ho scritto in quest’articolo: Le donne arabe sono “master” dello “sguardo assassino” e potrebbero insegnarlo a tutte le donne del mondo. Lo sguardo delle arabe uccide.

ATTENZIONE a ”Mi piacerebbe comunque andare a cercare la mia partner ideale alla fonte”.
Conosco bene il Marocco, ci ho passato forse quasi un anno, in diversi soggiorni nei vari anni. Ci sono tante trappole e tanti puttanieri occidentali. Bisogna sapersi muovere. Per non prendere le fregature ti serve la laurea e molta intuizione. In una mia prossima lezione GS invierò la guida del Marocco.
Ti informo che è vietato a tutti gli stranieri fare entrare in casa una ragazza marocchina. E’ un fatto penalmente rilevante.

In Marocco ci sono tante brave e belle ragazze che fanno la preghiera 5 volte al giorno. Per scovarle senza problemi non ti basta la laurea breve, ti ci vuole il master! La seduzione delle arabe esige molta discrezione. Una seduzione segreta.

Il mese scorso mentre facevo una Diamante al nostro superman Tullamarine, un anziano marocchino, che ci aveva sentito parlare della vita da seduttore a Casablanca, ci ha rivolto la parola per darci dei consigli. Si è rivelato un saggio da Seduction.net. Ci ha consigliato di andare a Marrakech ma io ho ribattuto che a Marrakech c’è il turismo sessuale. Allora il vecchio saggio ha sentenziato qualcosa tipo (Tullamarine mi potrà correggere sul Forum riservato): “Dipende da chi cerchi. Troverai le donne che cerchi. A Marrakech ci sono tantissime brave ragazze, devi saperle cercare”. Non si riferiva al turista di una settimana. Un viaggio di una settimana non ti porterà i frutti migliori ma non posso dirti nulla della seduzione che inizia online perché non l’ho mai provata.

Su Marrakech Adrian82 potrà scrivere la sua opinione sul Forum GS.
Io sconsiglio di andare a sedurre in Marocco senza il know how perché ci possono essere dei problemi seri.

Sulle persiane. Ho conosciuto in questi giorni una bella ragazza persiana abbastanza famosa in Italia. Ne parlerò presto ai GS.
Non è vero che le persiane siano basse. A Budapest ce ne sono tante, mi sembra che non siano molto più basse delle italiane.

Abbiamo gli stessi gusti. A me piacciono tutte le mediorientali greche comprese. Hanno un calore umano che manca alle slave e alle donne del nord. Boccio senza appello le barbare, pardon le scandinave.

”Spiaggia e estate tutto l’anno” è noioso. Un mite cambio di stagione è l’ideale e alcuni paesi mediorientali hanno il clima ideale.

Non ti consiglio di tagliare i ponti con il tuo paese per fare il nomade digitale che se non lavora in remoto per una multinazionale o se non ha altre rendite, con i propri guadagni si può permettere solo una vita da hippy. Soggiorni brevi o lunghi con ritorni periodici sono l’alternanza migliore.

Per la tua specializzazione dovresti lavorare nei paesi ad alto reddito (ideale la Germania o gli States). Nei paesi a basso reddito rischieresti, come si suol dire, di non arrivare alla fine del mese. Fare il povero espatriato non è il massimo della seduzione.

Buona seduzione presente e futura ciao Carlo



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Venerdì 23 Ottobre 2020)


Home La posta del seduttologo      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2020.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help