Seduction.NET

Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Incazzati

In attesa della libera seduzione

Ci chiudono a chiave mentre aprono le scuole


di Carlo Della Torre


Maestro informato maestro incazzato


Mi vedete incazzato? Perché la seduzione è paralizzata dal lockdown, dalle mascherate e dall’inverno freddo? Certamente, ma nell’attesa di tempi migliori gli sguardi signiFicaTiVi che tirano su il morale si possono incassare anche da maskarati. Bisogna mettersi alla prova look anche durante il lockdown perché il lockdown finirà e alle brutte lo faremo finire noi, e la libera seduzione ricomincerà alla grande. Sicuramente la faccia incazzata non aiuta la seduzione.

Sono incazzato perché ogni mattina leggo tutte le notizie su tutti i quotidiani. Dedico all'informazione molte ore al gionro.
In questo paese chi è informato è incazzato.

L’unica bella notizia è che Renzi si sia tolto dai coglioni. Renzi ha giocato la sua ultima partita a poker, sulle spalle del paese.
I seduttori liberi pensatori sanno che ogni volta che un politico dice: “Nell’interesse del paese” bisogna tradurre automaticamente: “Nel mio cazzo d’interesse”, che è esattamente il pensiero che gli passa per la testa contemporaneamente all’esternazione contraria.

Se volete iniziare a liberarvi dalla manipolazione di massa iniziate da questo principio. Traduzione automatica e capirete tutto con grande facilità. Sarà tutto chiaro e logico.
Prima di dare fiato alla tromba il politico fa la sua traduzione automatica dal “Nel mio cazzo d’interesse” al “Nell’interesse del paese” e voi con la vostra traduzione ascolterete l’originale. Ci vorrebbe un google traduttore anche per le dichiarazioni dei politici.

Comunque “Nell’interesse del paese” c’è il rischio che i politici puttane ri-accattino Renzi a baci&abbracci. Se dovesse succedere potrei iniziare il percorso per cambiare la cittadinanza. Non solo per Renzi, che sarebbe dargli più importanza del 2%, ma per la merda che riempie lo Stivale fino al tacco.
Non voglio più avere il passaporto della Repubblica delle Puttane perché io non ho mai fatto la puttana e non mi si addice.

Renzi lo abbiamo sempre combattuto e noinrestiamo coerenti, il soggetto è geneticamente bugiardo e opportunista.

Gli italiani bombardati dalla tv dimenticano tutto. Noi non dimentichiamo:

Dopo-Renzi
L’Italia che vorrei
Abbiamo vinto anche questa volata
Lo abbiamo cacciato. Tutti i perché era diventato troppo pericoloso. Lui vorrebbe restare, ha confessato di essere “un bambino viziato”, e allora se ne va, o forse torna. Sotto qualche aspetto (mutadis mutandis) evoca Kim Jong-un, il 33enne dittatore coreano. Si dovrebbe riciclare conduttore tv con la Boschi per “La Ruota della S-Fica”.
Come dovrebbe cambiare l’Italia secondo il maestro. Come cambierebbe “la seduzione in sicurezza”


Appello
Gli expat votino NO in massa
Vinceremo anche contro Renzi, il mago della manipolazione
Esattamente una settimana dopo la pubblicazione del nostro articolo per il NO a Renzi i Sì sono cresciuti di appena lo 0,1% mentre i No sono aumentati dello 0,9%. Con la nostra forza anti-manipolazione vinceremo anche contro il mago della manipolazione


Speciale Elezioni
Votiamo Movimento 5 Stelle
10 perché dobbiamo abbattere Renzi e soci
Renzi ha fallito su tutto mentre bara con le carte in tavola. Ormai siamo l’ultimo paese d’Europa su tutti i parametri. Noi siamo tolleranti ma quando ci prendono per il culo andiamo in bestia. In questa editoriale anti-manipolazione vi svelo tutti le falsità del panorama internazionale affinché voi siate dei seduttori liberi pensatori e non i coglioni comuni mortali come vi vorrebbe il Renzi. Leggetelo tutto questo lungo editoriale…


Discorso 2016
Cosa vi aspetta nel 2016
La verità che nessun "renzi" mai dirà
I presidenti a ogni fine anno vi raccontano che l’anno appena passato è andato bene ma l’anno che sta per cominciare andrà meglio. Il maestro vate vi svela cosa accadrà nel 2016 e come vi potrete difendere dalle manipolazioni migliorando la qualità della vita e della seduzione senza farvi più fregare da alcun politico dello STATO CRIMINALE


Speciale elezioni
Abbattiamo Renzi Salvacasta
Le 3 alternative elettorali del seduttore
Gli avevamo dato un anno di tempo. Il tempo è scaduto a febbraio mentre il paese è sprofondato più in fondo nella merda. Renzi è un illusionista, più bravo di David Copperfield, un manipolatore, più bravo di Berlusconi. Ha arricchito la casta criminale che lo sostiene rubando ai cittadini e ai pensionati. Alcuni trucchi renziani e le sue truffe...


Stamattina però la cosa che mi fa più incazzare è l’inasprimento del lockdown con la contemporanea apertura delle scuole.

Il 23 dicembre dell’anno appena trascorso ho scritto al punto 3 dell’editoriale 3) I contagi sono ricominciati al ritorno in città con l’apertura delle scuole e delle università e con la ripresa delle attività lavorative e con gli assembramenti nei mezzi pubblici e nelle piazze. E ancora oggi il governo parla di riaprire le scuole e le università! Sperano di farcela con l’inizio della vaccinazione che potrebbe limitare il sicuro aumento dei contagi dalle scuole e dalle università. Se la giocano col tempo per truccare le carte.

Il 13 gennaio il Prof. Galli fa la stessa analisi: Sulla scuola e sul fatto che il premier Giuseppe Conte abbia prospettato “tempi peggiori” Galli è stato tranchant “i ragazzi hanno tutte le ragioni del mondo ma resta il fatto che la scuola, piaccia o non piaccia, per il movimento che induce è uno dei serbatoi importanti della diffusione di questa infezione. L’infezione cammina sulle gambe delle persone e si giova dei momenti di aggregazione.

Tutti sanno e alcuni scienziati l’hanno anche apertamente dichiarato che l’impennata dei contagi in Germania e in Gran Bretagna è stata causata dall’apertura delle scuole. Sono dati statistici incontrovertibili.

E che fa il governo della Repubblica delle Puttane sollecitato dagli scienziati peracottari? Apre le scuole. E chiude i ristoranti e i centri commerciali, ammazzando l’economia e facendo aumentare ancora di più debiti.

In sostanza prende dei provvedimenti più restrittivi sull’economia e sulle libertà personali, quasi ininfluenti sull’andamento dei contagi, e contemporaneamente apre le scuole e le università che fanno schizzare i contagi.

Alcuni provvedimenti restrittivi sono perfino ridicoli. Come il divieto di spostarsi da tutte le regioni e nella zona arancione, come da ieri è il Lazio, perfino dai comuni. In zona gialla i treni erano già tutti mezzi vuoti, allora forse con questo nuovo divieto si vogliono evitare gli assembramenti delle automobili sulle autostrade (tutti a spasso in macchina a clacsonare per festeggiare l’entrata in zona arancione), perché i grandi scienziati del CTS hanno scoperto che il virus esce dal tubo di scarico ed entra nell’auto che segue! Grandi, Grandi! Grandi peracottari e sono pure centinaia.

Gli scienziati hanno scoperto che a causa di questa nuova variante del “virus catalitico” che esce dal tubo di scarico per permettere l’uscita dai comuni di residenza bisognerà passare tutti alle auto elettriche. Non lo dicono in tv perché si tratta di studi coperti dal segreto di stato! Da questi peracottari della Repubblica delle Puttane, c’è da aspettarsi le più grandi scoperte della scienza.

Nel frattempo gli assembramenti di ragazzini appiccicati e senza mascherine si vedono ovunque mentre nessuno interviene a disperderli. All’uscita delle scuole si decuplicano.
L’economia muore e i morti aumentano. Sperano di fare in fretta con le vaccinazioni per contrastare l’aumento dei contagi che l’apertura delle scuole farà aumentare.

Se con le vaccinazioni non riusciranno a contrastare l’aumento sicuro dei contagi, causato dall’apertura delle scuole, potrebbero nascere delle rivolte. Il popolo per adesso è calmo dentro il limite della sopportazione che è stata testata. Ma se il popolo si accorgesse che lo stanno prendendo per il culo perché alle maggiori restrizioni segue un aumento dei contagi, allora potrebbe succedere di tutto di più. Anche le pecore s’incazzano.

Ma c’è anche una buona notizia. Dal 14 gennaio i viaggi verso tutti i paesi dell’Unione sono liberi e senza la quarantena fiduciaria al rientro presentando un test antigenico o molecolare effettuato entro le 48 ore dall’arrivo. Sulla quarantena fiduciaria in alternativa al test ho delle informazioni riservate per i GS.

Bisogna sempre fare attenzione al paese dove si vuole andare. Ogni paese ha regole diverse per l’entrata degli stranieri. Ad esempio in Ungheria possono entrare solo gli stranieri se residenti e con obbligo di due tamponi molecolari. Non i turisti. I tamponi molecolari entro uno stretto limite di tempo sono difficili da ottenere. Per i permessi in entrata nei diversi paesi dell’Unione consultare il sito Viaggiare sicuri.

Scappi chi può...

Uno dei mille assembramenti di ieri sera a Roma ma i ristoranti e i bar sono chiusi



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 18 Gennaio 2021)


Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2020.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help