Seduction.NET

Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Febbraio 2009

"Fake-book" per comuni mortali



I comuni mortali sono già morti.
I comuni mortali sono passati all’altra vita, che non è la "miglior vita" che promettono le religioni.
I comuni mortali sono passati alla vita virtuale che si chiama “Fake-book”.

Loro la chiamano Facebook ma si sbagliano. Questa grande “sola” che i comuni mortali chiamano Facebook è finta. Amici finti, donne finte, ragazze finte, amori finti, seduzione finta, vita finta. Perfino la truffa è finta! Tutto “fake”.

Io su “Fake-book” non ci sono e non ci sarò mai perché non sono un comune mortale. Ma ho fatto un’indagine intervistando alcuni frequentatori di “Fake-book”.
Risultato: non conoscono quasi nessuno di quelli/e che su “Fake-book” sono registrati come “amici”. Gli “amici” di “Fake-book” sono quelli che non conosci! Le ragazze che sono sui loro profili non le hanno mai viste! Sono fuori di testa!

Ma a noi seduttori “Fake-book” fa buon gioco. Se tutti i comuni mortali si illudessero di rimorchiare su “Fake-book” sgombrerebbero le strade, e noi domineremmo il territorio.
Quelli non hanno capito e non capiranno mai, per definizione, che la seduzione avviene solo sul territorio, presenza fisica su un territorio.

A noi seduttori piacciono solo le donne vere e la seduzione vera. Ci piacciono le donne che incontriamo di persona su un territorio. Ci piacciono le storie vere. E ci piace raccontarle agli amici veri, i seduttori veri, che ci capiscono. Noi non pubblichiamo le foto delle nostre storie su “Fake-book”.

Da oggi i Grandi Seduttori potranno condividere le emozioni delle loro storie con gli altri colleghi, consigliarsi e confrontarsi. Come ho anticipato nell’articolo Effigiei Seductorum da oggi potremmo fotografare la nostra vita di seduttori e renderne partecipi solo gli altri seduttori, niente “Fake-book”. Fotografate le vostre seduzioni e pubblicatele nell’area riservata ai GS.

Un mio amico (sfigato) mi ha detto una cosa intelligente: “La vita è sul marciapiede”.
Ci ho riflettuto sopra.

E alla fine: "Eureka! Anche la seduzione è sul marciapiede"
Fotografiamo i marciapiedi.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Giovedì 12 Febbraio 2009)


Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help