Seduction.NET

Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Nuova seduzione

Quei bravi ragazzi

Tutti diversi ma tutti simili


di Carlo Della Torre


“Quei bravi ragazzi”. Foto casuale da cellulare. Da sinistra: Lord Asano, InstantKarmaGS, ClaudioGS, Stefano-M


L’estate sta finendo, la seduzione sta cambiando...
E noi ci prepariamo al nuovo raduno dei GS. Noi siamo “quei bravi ragazzi”. Ma non facciamo le rapine, non ammazziamo e non rubiamo. Nella seduzione nessuno ci può battere, se vogliamo battiamo anche Robert De Niro.

La seduzione contemporanea è cambiata dai tempi del film di Martin Scorsese. “Quei bravi ragazzi” (Goodfellas) è del 1990 quando il macho cattivo seduceva. In quindici anni molte “cose della seduzione” sono cambiate ma la parte ancestrale come pure la parte animalesca della seduzione sono immutate. La parte ancestrale della natura umana con cambierà mai. La parte bestiale dell’uomo (e della donna) può riemergere in qualsiasi momento. Ancestrale e animalesco non sono la stessa cosa. Le bestie Isis che decapitano gli innocenti e ammazzano donne e bambini sono l’ultima prova che la parte bestiale dell’uomo è sempre presente anche se latente. Altre conferme della bestialità umana si notano in tutti i casi di efferati delitti.

Ma nella parte animalesca degli umani non c’è solo il male, c’è anche il bene e il buono. C’è la seduzione vera, senza i condizionamenti ambientali e culturali, che può riemergere alla presenza di un seduttore. Nella seduzione tutto può succedere, al seduttore succede l’inverosimile, quando si sveglia la parte animalesca o la parte ancestrale.

Come e cosa sia cambiato nella seduzione contemporanea sarà materia per i GS, come pure cosa è rimasto immutato.
Per tutti i lettori confermo quello che predico già da molto tempo, che la seduzione maschile passiva ha soppiantato la seduzione attiva e che non c’è più trippa per pappagalli, tranne qualche turista sotto la sufficienza al primo pellegrinaggio nel Bruttopaese. Ma non basta dire seduzione passiva, la seduzione passiva va “proposta” in un certo modo, molto sofisticato…

Un nuovo trend della seduzione per tutti.
Le tedesche e le austriache sono tornate in auge e perfino alcuni pappagall hanno capito che è meglio sedurre le tedesche e le austriache che “battere” le russe! Non so se i pappagalli avranno successo al loro ritorno teutonico perché con le tedesche il look è la conditio sine qua non della seduzione. Posso però confermare personalmente che dalle tedesche ho ricevuto dei nuovi input “rivoluzionari”. Questo nuovo trend della seduzione, se sarà confermato, segnerà un cambio epocale della seduzione, dopo venti anni di “russomania”.

Torniamo a “Quei bravi ragazzi” che si raduneranno insieme ad altri GS in una destinazione top secret non ancora stabilita.
Tutti diversi ma tutti simili. Siamo simili nella diversità. Abbiamo una parte che ci accomuna e che non è solo la seduzione. Ne ho parlato con i GS che hanno notato una similitudine che non hanno neppure con i loro amici intimi. Io credo che in due parole si possa dire: “Siamo simili perché non siamo comuni mortali”.

E ora ve li presento “Quei bravi ragazzi”. Da sinistra a destra con i nickname del Forum GS. Li presento con i loro difetti! Al contrario di come si usa sui mezzi di manipolazione di massa, perché noi siamo di un altro mondo.

Lord Asano. Psichiatra. Target colleghe italiane e gnocche russe intorno ai trenta. Piace molto alle donne e lo rimorchiano online ma per mancanza di tempo (lavora da psico-mulo) non punta il target top of the world che sarebbe di sua pertinenza.
Hobby: calcetto e investimenti immobiliari.

InstantKarmaGS. Avvocato con carica che fa status. Target russe, appena convertito alle cinesi. Un pappagallo di alto livello perché pratica la seduzione attiva con rimorchio stradale. Detesta le italiane.
Hobby: viaggi + gnocca.

ClaudioGS. Giornalista. Cultura sovraumana. La nuova versione parlante di Wikipedia. Poliglotta: inglese, spagnolo, portoghese, francese, tedesco, arabo, malese, olandese, afrikaans, greco moderno, rumeno, russo, polacco, ungherese, mandarino. Non tutte allo stesso livello ma quando attacca in una lingua ammorba le donne con un monologo fino a “sbatterle” esauste al tappeto. Tecnica ko, seduzione attiva. Target Milf italiane (Mother I'd Like to Fuck), antirusse, filoarabe.
Hobby: diving.

Stefano-M. Imprenditore settore automobilistico. Benestante no crisi: beato lui. Non parla lingue straniere. Look da grande seduttore quando si tira alla GS. Target italiane fighe, ma ai maschi da’ le buche: doveva venire a un raduno romano GS e “no show”.
Hobby: collezionista orologi di pregio.

Il maestro lo conoscete tutti, e buona seduzione a tutti

Quei bravi ragazzi



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Martedì 16 Settembre 2014)


Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help