Seduction.NET

Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


NO BABBO NATALE

NATALE CRIMINALE

MAFIA CAPITALE ITALIA CRIMINALE NO BABBO NATALE


di Carlo della Torre


Una provocazione troppo forte? No. Un sogno di questa notte. E mi sono svegliato soddisfatto… ma poi ho capito che quelle teste di casta criminale erano solo in sogno… e mi sono alzato dal letto più incazzato più di prima!


MAFIA CAPITALE ITALIA CRIMINALE NO BABBO NATALE

“Vieni in Italia: qui sì che si ruba facile”.
Nuovo Ordine Mondiale: “Tutta la merda si scarica nel PAESE DI MERDA”.

Noi “bombardiamo” da sempre con articoli e post per far sapere a tutti che il PAESE DI MERDA è il paradiso dei criminali, sia criminali politici che criminali comuni. Chi non è internazionale crede a “tutto il mondo è paese”. Chi legge Seduction.net sa che il paese dei criminali è questo, solo questo. Non credete mica a Babbo Natale?

Lo dicono perfino gli onesti lavoratori e le lavoratrici romene: “Se i nostri criminali vengono tutti da voi è per le vostre leggi”. Il mio “biciclettaro” romeno: “Da noi se rubi un accendino ti fai tre anni di galera, e non hai fatto nulla di male, qui da voi non vai in galera neppure se ammazzi”.
Quello che scriviamo da molti anni, oggi per la prima volta, è diventato ufficiale ed è stato pubblicato da Il Messaggero:
«Vieni qui, sei in Italia e non in Romania. Qui si ruba». E poi: «Se ti prendono in Romania, ti danno sette o otto anni per una tuta da ginnastica, in Italia è diverso… «Lascia perdere la Romania, li ti mettono in galera. Vieni in Italia: qui sì che si ruba facile»

Certo non sono le cifre da capogiro dei nostri politici&co. che rubano impunemente anche un milione al mese mentre il gestore del barretto che dimentica lo scontrino del caffè lo chiudono. Se non paga i finanzieri corrotti.

Il degrado del Bruttopaese non ha ancora toccato il fondo, è in vista un’invasione di zingari ladri cacciati dai paesi civili dell’Unione e scaricati qui nel PAESE DI MERDA. Ovviamente tutta la merda si scarica nel PAESE DI MERDA. E sennò dove? Nella Cloaca Mundi.

Gli zingari fanno dieci figli, se ce li scaricano tutti nell’ITALIA CRIMINALE, fra venti anni saranno la maggioranza del PAESE DI MERDA. E Mafia Capitale Italia Criminale fa il business degli zingari e degli immigrati che rendono più della droga!
Gli zingari che restano in Germania rispettano le regole come un tedesco! E incredibile come il materiale umano si sta distribuendo per selezione naturale. Lo zingaro che vuole lavorare e migliorarsi va in Germania e si tedeschizza, quello che vuole delinquere si scarica qui, nel PAESE DI MERDA! Non credete mica a Babbo Natale?

E l’Austria vuole chiudere le frontiere per evitare che la merda dal PAESE DI MERDA venga riesportata in Austria.
Sono tornato da Vienna. Non c’è neppure uno zingaro che ti ruba, né un vu’ cumprà. Nessuno ruba, neppure i politici! C’è perfino lo stato sociale, c’è perfino che gli studenti di tutto il mondo possono laurearsi gratis a Vienna.Tutto è perfetto… tranne il freddo. Ma se a Vienna c’è la migliore qualità della vita del mondo (della seduzione a Vienna se ne parla nel Forum riservato) l’ITALIA CRIMINALE sta ai livelli del Sudamerica. Non credete mica a Babbo Natale?

Dopo lo svuota-carceri di agosto abbiamo lo svuota-tribunali, regalo di fine anno: Saranno archiviati i reati sanzionati fino a 5 anni di detenzione! Come furto, appropriazione indebita e truffa, danneggiamento, lesioni personali, partecipazione a rissa con morte o lesione, omicidio colposo, omissione di soccorso, violazione di domicilio, peculato d'uso, abuso d'ufficio, rifiuto d'atti d'ufficio e indebite erogazioni.

Se sapete interpretare alcuni fatti di cronaca avrete notato che da circa un anno la gente pratica la giustizia “fai da te” ma ciò non viene detto né scritto per non creare emulazione.
La gente ora la pensa così: “Tu non andrai in carcere e io non ho le carceri dove metterti, ma ti posso mandare all’inferno”.
Chiunque potrà entrare a casa vostra e cacciarvi via. C’è già chi non va a fare la spesa senza lasciare qualcuno in casa. Dovremo armarci tutti come nel far west. Non ci si può credere!

Il PAESE DI MERDA non è più uno Stato. Sono delle bande di criminali di tutte le specie e sottospecie che si riproducono e si allargano a macchia d’olio. Massimo Carminati&co è uno dei tanti. Uno che oggi fa notizia e riempie le pagine dei giornali. Ma le mafie criminali rappresentate in Parlamento ci sono tutte! Non si parla più del clan degli zingari Casamonica che controllano la criminalità romana. Non si parla del vero re di Roma che è Caltagirone. Non credete mica a Babbo Natale?

E nell’ITALIA CRIMINALE non si parla più di “Lega Ladrona Roma non perdona”. Oggi “Lega Ladrona Roma non perdona” non fa notizia. Mafia Capitale è la notizia. La verità bisogna dirla tutta: MAFIA CAPITALE ITALIA CRIMINALE. Per Natale cantiamo MAFIA CAPITALE ITALIA CRIMINALE NO BABBO NATALE. Non credete mica a Babbo Natale?

Mentre gli stranieri della peggiore specie invadono il PAESE DI MERDA gli italiani migliori e gli imprenditori stranieri se ne vanno via. E così si affermerà più fortemente un nostro primato europeo: il primato europeo dell’ignoranza. Ma ecco che a dicembre abbiamo vinto un altro primato europeo, importantissimo. Il nuovo primato europeo che abbiamo appena conquistato è: siamo i primi nella corruzione. Abbiamo superato la Grecia e perfino la Bulgaria!
Non credete mica a Babbo Natale?

Con tutti i numeri alla mano (economici e sociali) si capisce bene che non c’è speranza per il futuro, anzi c'è la certezza di ciò che abbiamo qui su Seduction.net sempre scritto, e che si sta puntualmente avverando. Non date retta ai politici e alla tv che manipola per tenere a bada il popolino. Non credete mica a Babbo Natale?

C’è un piano per declassare il paese e ridurlo “paese a manodopera a basso costo”. Anche per questo si depenalizzano i reati e si svuotano le carceri e nessuno va in galera, neppure chi uccide. Così si crea il caos affinché i migliori se ne vadano e i peggiori arrivino a porte spalancate. Ma alla fine saranno tutti schiavizzati. Non credete mica a Babbo Natale?

Il tempo di Renzi sta per scadere.
Non ha tagliato proprio nulla alla Casta Criminale. Ormai si è capito che è proprio lui che difende la casta con il gioco delle tre carte. Renzi è per alcuni versi il nuovo Craxi ma senza le palle. Un finto socialista che difende i ladroni che lo sostengono.
Non ha tagliato nulla alla casta anzi la sta rimpinguando prima che nel barile non ci resti più nulla da raschiare. Fa rientrare da un’altra parte più di quanto annuncia di tagliare! Non credete mica a Babbo Natale?

Renzi parla… parla… parla.. e fa anche ridere quando parla di aumento delle pene e il carcere per i corrotti! Da quando ero bambino ne sento parlare, se ne parla ancora oggi, fra venti anni ci saranno gli stessi bla bla bla ma nessuno sta in carcere. Non cambierà mai nulla. A tangentopoli tutti assolti. MAFIA CAPITALE ITALIA CRIMINALE non cambierà mai. Il cancro è in metastasi, come da molti anni scriviamo e ora lo scrivono tutti. Non credete mica a Babbo Natale?

Tutti parlano di rivoluzione, anche le vecchiette, ora proprio tutti.
Ma le pecore italiane non faranno mai la rivoluzione, e la casta criminale conosce bene i suoi polli, che basta lasciarli sfogare nelle manifestazioni innocue + panem + calcio + veline + bla bla bla rivoluzione.
Non credete mica a Babbo Natale?

L’unica speranza è un dittatore illuminato, ma “cattivo”, che chiuda il Parlamento con tutti gli annessi "e commessi", regioni, province, comuni, enti, e tutto il sottobosco per il consenso dei parassiti e dei ladroni che servono alla “democrazia”. E che elimini un paio di milioni di criminali. La democrazia è il miglior sistema per i paesi civili ma non può funzionare nell’ITALIA CRIMINALE. Ma questo dittatore con le contropalle non c'é. I generali sono tutti servi della CASTA CRIMINALE, e non hanno neppure le palle per non essere tali.

Ma il cancro andrebbe operato in tutte le sue metastasi.
Allora si potrebbe anche prendere quello che c’è di buono dall’Isis! Il metodo, non l’ideologia. Forse basterebbe applicare il metodo Isis con la Croce. Duemila teste tagliate per educarne due milioni! Il paese guarirebbe subito.
Una provocazione troppo forte? No. Un sogno di questa notte. E mi sono svegliato soddisfatto… ma poi ho capito che quelle teste di casta criminale erano solo in sogno… e mi sono alzato dal letto più incazzato più di prima!

Buone feste a tutti



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Martedì 23 Dicembre 2014)


Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help