Seduction.NET

Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Seduttori pensanti

Comprendere signifi-Fica seduttore

Il seduttore non si fa depistare dai mezzi di manipolazione di massa


di Carlo Della Torre


Riflettere per comprendere la realtà signifi-Fica acquistare la forma mentis del seduttore


Riflettere per comprendere la realtà signifiFica acquistare la forma mentis del seduttore che non si fa influenzare dai mezzi di manipolazione di massa.

Le notizie le leggete tutti ma dovete imparare a non lasciarvi influenzare dai mezzi di manipolazione di massa che hanno un loro fine che non è certo la vostra conoscenza della realtà.
La manipolazione è ovunque, seduzione compresa. I GS hanno imparato ad analizzare i fatti della seduzione con gli occhi dell’esperto. I comuni mortali manipolati dalla cultura di massa li guardano senza poter vedere la vera realtà della seduzione. Sono depistati dai luoghi comuni e dalla manipolazione di massa, per questo resteranno sempre comuni mortali e non diventeranno mai seduttori.
Imparare a non farsi manipolare in alcun campo dai mass media e dalla politica (ma non tutti ci riusciranno) è un ottimo allenamento per acquisire la forma mentis più efficace per la seduzione. Quando andavo a scuola mi dicevano che anche se il latino non sarebbe servito nella vita pratica mi avrebbe dato la forma mentis che sarebbe servita in tutti i campi della vita. E’ vero.
Imparare ad analizzare la realtà che ci circonda senza farsi influenzare dai mezzi di manipolazione di massa aiuta ad acquistare la forma mentis del seduttore.

Adesso leggete l’editoriale di questo mese e imparate a non farvi manipolare in nessun campo.

E’ incredibile constatare che tutte le previsioni pubblicate su Seduction.net si avverino esattamente, come qualche GS ha fatto notare sul Forum riservato. Questo non succede solo nella seduzione ma in tutti i campi della vita. Mi domando sempre se siano i superpoteri che provocano i fatti oppure siano delle profezie dalle visioni della realtà fuori dalla dimensione tempo. Se ne parla sul Forum riservato con dei fatti che il grande pubblico non potrebbe credere.

Cominciamo da Angela Merkel. Avevo scritto nel punto 7 che è iniziato il declino della Merkel dopo che si è lasciata prendere la mano dalle sparate sugli immigrati. Sembra che le sparate siano il nuovo trend dei politici, lanciato da Renzi e copiato dalla Merkel, poi tutti sono costretti a correggere il tiro: la Merkel ha chiuso il confine ferroviario fra Austria e Germania! Train service is still suspended between Austria and Germany, therefore railjet trains are cancelled between Salzburg and München.

Anche stanotte hanno ri-trattato tutto! Prima la Merkel era contro “i muri” dei paesi dell’est, i quali paesi dopo avere attaccato “il muro di Orbàn”, hanno tutti chiuso le frontiere. Subito dopo la Merkel (che doveva accogliere 1 milione di siriani) ha chiuso il confine tedesco. Stanotte il corrotto Juncker, comandato dalla Merkel, ha fatto marcia indietro e tutti gli immigrati devono essere registrati e i confini devono essere controllati. Non sanno più che pesci prendere!
Sulle continue “correzioni” di Renzi sapete tutti.

Dopo la sparata sugli immigrati, tutti accolti in Germania senza limiti Angela ha chiesto alle aziende automobilistiche di assumerli. Era il 17 settembre (anche il giorno portasfiga). E Angela non sapeva che su Seduction.net avevamo decretato la sua decadenza e anche la crisi della Germania (ex grande) con continue sventure.

Noi sapevamo che ogni sparata di Angela avrebbe provocato delle disgrazie. Pochi giorni dopo è scoppiato lo scandalo Volskwagen, seguito dalla crisi dell’industria automobilistica tedesca, motore portante dell’economia. La Volskwagen non potrà assumere gli immigrati della Merkel e forse dovrà licenziare i tedeschi! E sugli immigrati di Angela, tutti benvenuti Germania, avevo scritto che questa invasione avrebbero provocato un nuovo razzismo e i tedeschi si sarebbero incazzati.
Lo scrivevo mentre tutti i media parlavano di grande accoglienza a braccia aperte e di 150 macchine private che andavano a prendere gli immigrati per accompagnarli dalla Merkel. 150 macchine su decine di milioni macchine fanno notizia! Il giornalettista per idioti ci può scrivere il suo pezzettino. Ma già sapevo, in anticipo sui fatti, che cosa sarebbe successo nella realtà e solo LA STAMPA ha avuto poi il coraggio di scriverlo (fuori dal coro per gli idioti).
Seduction.net ha decretato la fine di Angela Merkel e proprio oggi Angela incassa un altro duro colpo. In Polonia il PiS, il partito anti-Merkel alleato con Orbàn, ha vinto le elezioni con lo slogan “Portiamo Budapest a Varsavia”.

Seduction.net l’ha scaricata e mezza Europa le ha voltato la faccia.
Povera Angela! E ora trovatemi un giornalettista che abbia fatto le stesse previsioni di Seduction.net sul declino di Angela Merkel. Quello che ha scritto Seduction.net il 3 settembre si sta avverando il 20 ottobre: Merkel sarà forse costretta a costruire un muro anti-migranti come quello di Orbàn che ha criminalizzato!
Sputtanatissima!

Per smentire le manipolazioni il maestro mangia con gli immigrati a Budapest


Anti-manipolazione. Budapest Keleti. Gli immigrati in Ungheria sono stati trattati bene


[Nota anti-manipolazione: non vi fate influenzare dalle solite vecchie etichette destra&sinistra che non corrispondo più ai “prodotti politici”. Il PiS polacco è nazionalista di destra, ma ha vinto le lezioni con un programma politico di estrema sinistra, in difesa dei poveri e dei disoccupati, mentre Renzi è di sinistra ma in difesa della casta!]

Allora ora parliamo del nostro nazionalpopolare Renzi sparaballe e salvacasta che degli 8000 enti inutili che servono alla casta e al voto clientelare non ne vuol sapere di tagliare altrimenti la casta lo manda a casa a calci in culo e non potrà più viaggiare con l’Air Force Renzi.

E mentre Renzi non taglia alla casta, taglia ai pensionati e finanzia i terroristi. Il suo ministro degli esteri tale Gentiloni (detto “Minchioni”, faccia da nobilastro viscido e minchione) ha mentito spudoratamente quando ha dichiarato che non è stato pagato alcun riscatto per le due cesse cretine che sono andate a farsi trombare in Siria. Mentire è la regola ma il “Minchioni” si dovrebbe dimettere perché ormai è sputtanato.

L’ultima trovata del “di Renzi” presidente dell’INPS, succeduto al criminale Mastropasqua (anche laurea comprata), è di tagliare ai pensionati che espatriano per dare agli immigrati i soldi rubati ai pensionati.
Si chiama Boeri ed ecco il suo piano criminale. Dice che gli stranieri che lavorano in Italia pagando per alcuni anni i contributi e poi tornano nel loro paese non percepiranno una pensione. Non dice che questo vale altrettanto per gli italiani che non raggiungono i venti anni di contributi perché non hanno il lavoro o perché espatriano, e lo Stato Criminale invece di restituirglieli se li ruba. Manipolatore. In lista per la ghigliottina.
Tutti stanno scappando e allora vogliono bloccarci tutti nel Bruttopaese, e non escludo che metteranno dei paletti all’espatrio anche per i non pensionati come noi (metteranno dei paletti per disincentivare l’espatrio con leggi subdole). Sembra ci sia un progetto di costruire un muro virtuale, non come il “Muro di Orban” dal quale tutti possono uscire, ma un “Muro di Berlino virtuale” che non lascia uscire. Al Boeri, salvacasta renziano, non gli viene mica in mente che la soluzione sarebbe quella di attirare nel “Belpaese” i pensionati ricchi americani e tedeschi detassandogli completamente la pensione oppure dando incentivi come sanità e trasporti gratuiti, detassazione sulla casa, semplificare le pratiche della residenza, etc. come ha appena fatto il Portogallo. La fama di “Belpaese” attira i ricchi pensionati americani, tedeschi, inglesi e scandinavi, che spenderebbero le loro laute pensioni nel nostro paese. Il cretino Boeri non ci pensa neppure a questa soluzione ma pensa ad “ammazzare” i poveri nonni.

Si “ammazzare” perché sorge il sospetto che i tagli alla sanità e le liste d’attesa facciano parte di un piano segreto (nel senso che non si dice ma ci si capisce) di abbassare l’aspettativa di vita per sanare i conti INPS! A noi non ci riguarda ma tutti abbiamo genitori e nonni. Li vogliono ammazzare con metodi subdoli. Nessuno lo scrive ma se analizzate tutto bene vi sorge almeno il dubbio. Io ne ho la certezza perché la matematica non è un’opinione. Tagliare le pensioni medie e basse con tutti i metodi possibili, espatriati compresi (salvando quelle da centomila a mese che sono in pochi ad averle) e tagliare la sanità e la medicina preventiva da’ come risultato più morti e meno pensioni da pagare. La casta criminale ha sia le pensioni d’oro sia la sanità privata quindi la loro aspettativa di vita sarà la sola ad aumentare. Quando i politici depistano e/o fanno il gioco delle 3 carte dovete sempre pensare: “Chi ci guadagna”? Avrete la risposta giusta.

Scappate a fare scappare da questo Paese Criminale.

Ma sentite una delle ultime sparate a effetto Renzi: «Oggi il vero rischio per l’Europa non è la Russia, ma l’Ungheria che costruisce un nuovo muro»! L’Unione Europea ha finanziato con 64 milioni di euro il cosiddetto “Muro di Orban” ma contemporaneamente ha criticato la messa in sicurezza del confine Schengen che sta finanziando! La manipolazione dei fatti omettendo tutta verità per manipolare verso il coro per gli idioti ha raggiunto livelli tali da venire la voglia di sputare in faccia in diretta a chi ci considera degli idioti. Renzi non può essere tanto ignorante da non sapere che il muro - di filo metallico mentre i muri veri sono di mattoni, si chiama “reticolato” - lo paghiamo anche noi mentre la Germania “sottobanco” ringrazia l’Ungheria che cerca di regolarle il flusso degli immigrati ma ufficialmente deve criticare per la solita manipolazione degli idioti. Se Renzi non sa’ è un ignorante, ma lui lo sa, però deve sparare la frase a effetto popolino: «Oggi il vero rischio per l’Europa non è la Russia, ma l’Ungheria che costruisce un nuovo muro»!

Renzi è un grande manipolatore del popolino, molto più bravo del BerlusCazzo. BerlusCazzo era noto come clown, puttaniere e cazzone, Renzi invece si atteggia a yuppy tipo craxiano. Usa le stesse tecniche manipolative del Berluscazzo facendo l’illusionista e il gioco delle tre carte ma con la faccia da bravo raCazzo manipola meglio. La sua sparata più grande è tutta da ridere: “Tra 10 anni Italia leader in Europa, più della Germania”! Non ha vergogna.

La donna delle pulizie ucraina del maestro capisce di più della "sora Rosa"


La mia donna delle pulizie è ucraina e mi ha detto che su facebook hanno subito commentato: “Non gli date più il vino”! Ma il para-culo se ne andrà prima di dieci anni così non incasserà il “Cazzaro che sei”.
La donna delle pulizie mi fa pensare che anche il popolino stia cominciando a capire qualcosa. La donna delle pulizie ucraina continua il suo discorso e ci parla della giustizia: “Qui i delinquenti e i politici [sinonimi, ndm] qualche volta vengono condannati, poi assolti, poi ri-condannati, poi altro processo e assolti e poi di nuovo condannati per essere poi assolti… una giustizia da ridere, e che è? Alla fine in carcere ci va solo chi ruba una gallina… e se per sbaglio qualcuno dei criminali ci capita esce quando vuole e torna a fare il delinquente…”

Sto leggendo articoli sulla Tunisia che la gente crede sia un paese pericoloso. Ma in Tunisia chi delinque va in un carcere, che non è un hotel a 3 o 4 stelle, li ci muori, e i morti non delinquono più.

Questo si prende immediatamente 20 anni per un aggressione.

A quest’altro è andata molto bene. Da subito solo 15 anni per violenza sessuale. In Tunisia non conviene delinquere, infatti i tunisini delinquenti vengono nel Bruttopaese a vendere la droga e dopo aver aggredito i poliziotti che provano ad arrestarli al massimo si fanno 3 giorni di galera!

Renzi manipola anche sulla crescita, che c’è infinitesimale (per petrolio, dollaro e QE), con numeri da prefisso telefonico, e al traino come ultima ruota del carro. Se un carro va avanti anche l’ultima ruota arranca.

Nel Bruttopaese più bello del mondo si arriva al potere sparando cazzate e millantando credito, proprio come fanno i pappagalli che rimorchiano le turiste. E’ un must del Bruttopaese. L’imbucato con il Papa, Marino il Cretino, scoperto come cretino prima di tutti gli altri da Seduction.net è in linea con i metodi del Bruttopaese.
Sparare cazzate e millantare credito è la cultura nazionale, nella politica come nella seduzione. Marino se ne doveva andare ma non per avere scroccato qualche cena e parcheggiato la Panda in divieto di sosta (quelle sono quisquiglie al cospetto dei ladri di miliardi della Roma Capitale Criminale). Ma uno che vuole fare il puritano deve essere proprio cretino a farsi beccare scroccando le cene e non pagando le multe da 50 euro per divieto di sosta. Marino se ne deve andare solo perché è un cretino e non è in grado di contrastare Roma Capitale Criminale (se lo bevono tutti), invece lui interpretava il ruolo di sindaco di Roma come uno status da piacione, per andare in America dove lo avevano cacciato e avere una sua revanche (“Voi mi avete cacciato ma io sono figo e sono ritornato come sindaco di Roma”). Gli scontrini e i divieti di sosta sono irrilevanti nel paese più corrotto del mondo industrializzato, dove nessun ladro di milioni di euro sconta la galera mentre trattiene per se i soldi rubati. I mezzi di manipolazione del popolino fanno perdere il senso della realtà.

Russia e America. Il 7 ottobre 2014 quando nessuno aveva capito le intenzioni americane in Siria avevo scritto, informato da fonte segreta, quali erano le vere subdole intenzioni americane e perché Obama faceva solo la finta di combattere l’Isis, mentre ben gli serviva ai suoi fini. Allora nessuno lo aveva scritto, nessuno lo sapeva. Adesso la Russia ha fatto scacco matto all’Amerika. Putin ha iniziato a combattere sul serio l’Isis e ad istallarsi definitivamente in Siria. L’America deve per forza arrancare dietro perché ormai tutti vedono la realtà che noi conoscevamo da sempre, cioè che Obama faceva solo la finta (“Sto bombardando spostate in camioncino”!). L'Amerika arranca ma ormai la Russia non la può più cacciare via dalla Siria.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Lunedì 26 Ottobre 2015)


Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help