Seduction.NET

Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra


Evoluzione

Rivoluzione della Seduzione

La seduzione del male e la seduzione del bene


di Carlo della Torre


Il maestro pensa al cambiamento di Seduction.net


Alcuni GS sostengono che dovremmo parlare solamente di seduzione “sic et simpliciter”.

Io trovo limitante il limitarsi alla seduzione sic et simpliciter [il gioco di parole è intenzionale, ndm].

Secondo la mia concezione la seduzione nella specie umana è l’effetto spontaneo di un seduttore. Il massimo livello dell’umano seduttore, che sia uomo o donna, è un individuo completo in tutto. Il seduttore tende alla perfezione dove l’imperfezione è uno dei requisiti della perfezione. Qui non spiego, solo i GS possono capire.

Inoltre se parlassimo solo di seduzione sic et simpliciter i lettori e lettrici in chiaro ci potrebbero assimilare ai cosiddetti “morti di fica” dei siti della seduzione fuffa&truffa.

Purtroppo abbiamo in comune la stessa parola. Ma la parola seduzione dipende da chi la pronuncia. Come la parola “libertà” può riguardare sia un delinquente che esce da galera che un cittadino che vive in uno stato democratico, così la parola seduzione può riguardare sia un seduttore illuminato che un disperato manipolatore delle peggiore razza.

Comunque forse non dovremmo continuare a usare la parola seduzione e dovremmo fare la Rivoluzione di Seduction.net.

Noi apparteniamo a un altro mondo e dobbiamo anche comunicarlo all’esterno della nostra setta di illumitati.

Nel corso degli anni ci siamo chiusi sempre di più mentre tutti gli argomenti di rilievo sono stati trattati nell’area riservata. Cosi chi non è un abbonato GS e legge solo il magazine Seduction.net in chiaro non ha la minima idea di chi siamo e dei nostri contenuti più interessanti, influenti, determinanti.

Le mie amiche non sanno di Seduction.net e io non posso rivelarlo altrimenti rischio di essere assimilato ai disperati dei corsi fuffa&truffa.

D’altro lato nell’aprirsi all’esterno si rischia, anzi c'è certezza, che i contenuti siano copiati ed utilizzati dai siti della seduzione fuffa&truffa i quali non hanno modo di confrontarsi con la realtà vera.

Molti nostri contenuti ormai obsoleti sono stati copiati e utilizzati per vendere corsi fuffa&truffa.

Il chiudersi ci protegge al massimo ma se non ci si fa conoscere si limita la possibilità di trovare e includere i propri simili. Quindi ci vorrebbe un certo bilanciamento fra segretezza e apertura.

La nostra seduzione è l”’effetto desiderato” di ujn miglioramento interiore ed esteriore. Il miglioramento interiore ci permette di se-durre la realtà che desideriamo in tutti i campi della vita. Gli illuminati creano la realtà. Il miglioramento esteriore e interiore si autoalimentano in un circolo virtuoso. Il miglioramento del soggetto per evoluzione deve avvenire in tutti i campi, dalla filosofia di vita alla salute alla bellezza al lavoro alla finanza alle abilità sociali al temperamento al carattere. Il soggetto che rappresenta l“evoluzione della specie” se-duce in quanto esiste non in quanto fa. Questa è la nostra seduzione che nessuno conosce fuori dalla nostra comunità.

La seduzione nell’etimologia originaria è attrarre a sé ma i letterati hanno dato diverse definizioni e tutte in senso negativo.
Per i letterati come pure nell’accezione dei comuni mortali la seduzione è manipolazione allo scopo di indurre a fare qualcosa a vantaggio del seduttore e per il male del sedotto.

Per il maestro la manipolazione dell’individuo come della massa è un reato grave che dovrebbe essere punito con pene severe. Molti conduttori tv e direttori di giornali come pure AD di aziende che praticano la pubblicità manipolativa e la menzogna devono essere severamente condannati: non fino a dieci anni ma “da dieci anni”.

Il 95% della popolazione è facilmente manipolabile con la se-duzione “cattiva” a vantaggio del manipolatore (media, politica, aziende) e a danno della persona umana.

Per gli ameriCani invece la seduzione è equivalente a porno e sesso, proprio come per i Cani di tutto il mondo. Per inciso io non trovo molta differenza fra i Cani e gli ameriCani. Solo il verso è differente: i Cani fanno bau bau (abbaiano) gli ameriCani fanno yeah uahho (yehuahuano).
Google traduttore traduce seduzione dall’italiano al latino con “stuprum”. Google è idiota perché è degli ameriCani.




La la definizione della seduzione della TreCCani fa più schifo degli amerCani. I TreCCani fanno la cacca.

Fanno tutti schifo per come viene “trattata” la seduzione nell’altro “autorevole” dizionario della lingua italiana Sabatini Coletti.

Noi con tutta questa merda non abbiamo nulla a che spartire. Devo chiamarla merda, non mi viene in mente una parola politically correct.
Questa merda la lasciamo ai siti della seduzione fuffa&truffa, per “morti di fica” manipoLabili.

La nostra seduzione è di una categoria superiore. Anzi è di un mondo superiore.



Carlo consiglia la Newsletter TOP SECRET sulla seduzione. Chi, come, dove e quando sedurre: tutto quello che bisogna sapere, e che nessun altro al mondo vi può dire.



(Giovedì 29 Ottobre 2020)


Home Editoriali      Stampa questa pagina  Invia questa pagina  Zoom: apri la pagina in una nuova finestra

scrivimi.gif
© testi & foto: Seduction Magazine - tutti i diritti riservati - copyright © 1997-2021.
Sito CSTR srl    Riproduzione vietata.     Help